×

Sanremo 2019: cachet di Claudio Baglioni e ospiti

Confermato Claudio Baglioni al timone del Festival di Sanremo con Claudio Bisio e da Virginia Raffaele: Bocelli e Ed Sheeran possibili ospiti

sanremo 2019
sanremo 2019

Sanremo 2019 non è ancora iniziato, che già si inizia a parlare dei possibili costi della popolare kermesse canora. Pare infatti che quest’anno il compenso per il trio di conduttori, capeggiato da Claudio Baglioni, sarà più alto di quello dello scorso anno. Nell’edizione del 2018 la Rai aveva speso 1 milione e 300 mila euro, senza conteggiare peraltro i compensi per gli ospiti.

Nella giornata di mercoledì 9 gennaio è in programma la conferenza di presentazione dello show, che in questa nuova forgia festeggerà la sua 69° edizione. Il direttore artistico Claudio Baglioni avrà anche modo di presentare il duo che lo affiancherà sul palco dell’Ariston. Anche se non è ancora tutto ufficializzato, è tuttavia già pressoché certo che i co-conduttori del Festival saranno Claudio Bisio e Virginia Raffaele, entrambi ospiti negli anni passati.

I due prenderanno dunque il posto di Michelle Hunziker e di Pierfrancesco Favino, che saranno comunque presenti nella prima serata per un passaggio di consegne simbolico.

A proposito dunque dei compensi per la squadra dei conduttori di Sanremo, nulla è certo. Tuttavia parrebbe assodato che Claudio Baglioni potrebbe aver ottenuto un aumento di cachet dopo il successo dello scorso anno. Nonostante le polemiche sui costi del Festival, con i cittadini che lamentano le spese per l’organizzazione della kermesse, lo show segna sempre un cospicuo utile, grazie soprattutto alle notevoli entrate pubblicitarie. Il Festival di Sanremo, in buona sostanza, si autofinanzia.

Compensi dei conduttori di Sanremo 2019

Nonostante il successo di critica e ascolti di Sanremo 2018, le polemiche sui costi del Festival non sembrano dunque passare in secondo piano.

A essere particolarmente presi di mira dall’opinione pubblica sono soprattutto i conduttori e gli ospiti del programma, giudicati “colpevoli” di guadagnare cifre astronomiche per poche serate di lavoro. Lo scorso anno, ad esempio, aveva fatto parecchio discutere il cachet di Michelle Hunziker, che da sola aveva guadagnato 400 mila euro, mentre Claudio Baglioni aveva percepito 600 mila euro. Più basso, invece, era stato il compenso corrisposto al bravissimo Pierfrancesco Favino, pari a circa 300 mila euro.

Le stesse cifre dovrebbero essere riconosciute in questa nuova edizione a Claudio Bisio (400 mila euro) e a Virginia Raffaele (300 mila euro). Confermato è inoltre il fatto, come detto, che quest’anno Claudio Baglioni percepirà di più rispetto al 2018. Visto il successo della scorsa edizione, l’entourage di Baglioni avrebbe infatti chiesto e ottenuto un aumento di 200 mila euro, giungendo così a 800 mila euro di cachet.

Gli ospiti e il loro compenso

Anche quest’anno Baglioni dovrebbe inoltre perseguire la linea degli ospiti italiani da invitare al Festival di Sanremo.

Per questo si fa il nome di Andrea Bocelli in coppia con il figlio e quello di Laura Pausini in coppia con Biagio Antonacci. Un altro atteso ospite dovrebbe essere Luciano Ligabue, del quale uscirà presto il nuovo singolo. Si ventilano poi i nomi di Elisa, Alessandra Amoroso ed Emma Marrone, ma anche una possibile presenza internazionale di Ed Sheeran, che potrebbe cantare insieme allo stesso Bocelli sulle note di “Perfect”. Ci potrebbe poi essere anche un possibile ritorno di Fiorello, dopo il successo dello scorso anno a fianco di Baglioni.

Per gli ospiti di Sanremo 2019 il compenso dovrebbe oscillare tra i 20mila ai 50mila euro a testa. Un possibile “strappo” alla regola potrebbe tuttavia essere riservato al talentoso cantautore britannico. Per avere cifre più precise si dovrà comunque attendere le prossime settimane, quando i nomi degli ospiti e i relativi cachet saranno pressoché certi.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche