Francesco Chiofalo dopo l’operazione “Ce l’ho fatta, sto bene”
Lifestyle

Francesco Chiofalo dopo l’operazione “Ce l’ho fatta, sto bene”

Francesco Chiofalo dopo l'intervento
Francesco Chiofalo dopo l'intervento

Francesco Chiofalo ha pubblicato la prima foto sui social dopo l'operazione per rimuovere il tumore al cervello: "Ce l'ho fatta, sto bene".

Ce l’ho fatta, sto bene“. Con queste parole Francesco Chiofalo ha rassicurato i fan tramite il proprio profilo Instagram poche ore dopo l’intervento per rimuovere un tumore al cervello. La foto postata lo ritrae nel letto di ospedale, stanco ma sorridente, con bende che gli coprono la parte superiore della testa. In pochi minuti il post ha raccolto migliaia di like.

Francesco Chiofalo dopo l’intervento

Poco prima di Natale, l’ex concorrente di Temptation Island ha rivelato di doversi sottoporre a un delicato intervento per la rimozione di un tumore. Si tratta di un meningioma benigno al cervello, asportato dall’équipe del dottor Alberto Delitala, direttore del reparto di Neurochirurgia del San Camillo di Roma. L’operazione si è conclusa con successo, come è stato rivelato dall’ufficio stampa dell’ospedale. Francesco ha rapidamente ripreso conoscenza e sta bene, anche se “la prognosi non sarà sciolta prima delle 24 ore”, hanno spiegato i portavoce del San Camillo.

In un video pubblicato sul suo profilo Instagram a poche ore dall’intervento, Francesco Chiofalo ha ammesso di essere spaventato.

“Domani mi tocca”, ha esordito “Lenticchio”. “Non vorrei aggiungere altro. Spero che questa non sia l’ultima volta che vedete il mio faccione nelle Instagram stories. Spero magari di riguardare questo video un domani e riderci sopra come se fosse solo un vecchio ricordo. Non voglio dilungarmi o fare il patetico. Volevo semplicemente dirvi grazie per tutto. Me la sto facendo sotto, non ho mai avuto così tanta paura in vita mia”. In un post precedente, Chiofalo ha raccontato: “Sinceramente tutta questa storia del tumore non l’ho presa nel migliore dei modi. Ho molta paura di uscire da questo intervento diverso. Se avessi delle disabilità dopo l’operazione non penso riuscirei ad accettarlo. Sono terrorizzato“.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Classe 1994, nata e cresciuta in provincia di Monza e Brianza. Dopo il diploma di liceo classico mi sono laureata a pieni voti in "Lettere moderne" presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ho conseguito la laurea magistrale in "Lettere moderne", con 110 e lode, presso l’Università degli Studi di Milano. Durante il mio percorso accademico, mi sono avvicinata al mondo del giornalismo attraverso il team di Notizie.it, passando da un iniziale stage curriculare a una collaborazione, fino a entrare a far parte della redazione. Ho collaborato con la rivista cartacea Viaggiare con gusto per la pubblicazione dell’articolo Viaggio in Puglia, nell’aprile 2019.