×

Barbara D’Urso fa flop con il ritorno della “Dottoressa Giò”

L'esuberante Barbara D’Urso si trova a fare i conti con il risultato poco encomiabile in termini di ascolti per la nuova "Dottoressa Giò"

Barbara D'Urso
Barbara D'Urso

Una domenica non particolarmente edificante è stata quella appena trascorsa da Barbara D’Urso. In mattinata la dirompente signora di casa Mediaset ha infatti ricevuto una sonora sconfitta. Si parla naturalmente in termini di ascolti, decisamente sotto tono, per il ritorno così tanto caldeggiato della serie tv “La Dottoressa Giò“, dove lei è appunto la protagonista. Considerata anche la pressoché mancanza di concorrenza, il programma non è dunque andato come sperato dalle previsioni dell’azienda di Cologno Monzese. Soprattutto se si prende in considerazione il forte aiuto pubblicitario che per qualche giorno ha preceduto la messa in onda della serie. A tutto ciò va inoltre aggiunta l’assenza di spot pubblicitari nel corso del primo episodio.

“Sono 22 anni che chiedo di fare la Dottoressa Giò”, aveva affermato con convinzione Carmelita qualche tempo fa.

Così alla fine il suo editore, che risponde al nome di Piersilvio Berlusconi, ha ceduto e le ha concesso di riprendere la serie, però sotto la sua responsabilità. I dubbi di Berlusconi junior erano evidentemente fondati, dal momento che Barbara D’Urso è sembrata persino fin troppo impelagata nel suo personaggio televisivo per risultare credibile come attrice. Così non si è venuto a creare quel patto con lo spettatore, decisivo per la buona riuscita di un prodotto attoriale.

Barbara D’Urso sotto tono

Intanto sui social network e su Twitter in particolare in poco tempo si sono scatenati moltissimi utenti, che hanno postato gif, meme e prese in giro di ogni tipo. “Barbara D Urso sta violando tutte le norme igieniche dettate dall’OMS”, ha scritto per esempio qualcuno.

“Tra un attimo comparirà Ilaria Dalle Palle fuori dall’ospedale”, ha commentato ancora qualche altro utente. “Comunque bisogna ammetterlo: la Dottoressa Giò si è calata benissimo nei panni di Barbara d’Urso”, ha poi cinguettato un irriverente fan. Ma come avrà preso tutto ciò la Carmelita nazionale?

Gli scivoloni nel corso delle prime due puntate non sono poi stati decisamente d’aiuto. Per esempio la controfigura dell’attrice durante l’incidente iniziale ha un colore di capelli diverso rispetto a quelli della D’Urso. La serie è poi ambientata nel 2000, tuttavia tutti gli attori sono apparsi dotati smartphone e tablet di ultimissima generazione. Secondo le più credibili previsioni, la fiction rischia dunque un sonoro calo per le prossime puntate. Come se tutto ciò non fosse sufficiente, a peggiorare il clima già nuvoloso è stato il ritorno decisamente sottotono di Domenica Live dopo le festività.

La nuova collocazione del programma alle 17.20 del pomeriggio ha ottenuto una risicata percentuale di ascolti, andando pressoché alla pari contro La prima volta di Cristina Parodi su Rai Uno.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche