Brand Festival 2019: pronta la terza edizione dell'evento
Brand Festival 2019: pronta la terza edizione dell’evento
Lifestyle

Brand Festival 2019: pronta la terza edizione dell’evento

logo
logo

Il Brand Festival 2019 a Jesi, giunto alla terza edizione, è ricco di tantissime novità e appuntamenti imperdibili.

Il Brand Festival 2019 è un evento che ha luogo a breve nella città di Jesi ed è giunto alla terza edizione con un programma che si preannuncia ricco di ospiti e appuntamenti. Un evento diretto da Paolo Iabichino. Cerchiamo di capirne qualcosa in più e come si svolgerà.

Brand Festival 2019

L’uomo, il territorio e l’impresa sono i punti di riferimento, le parole chiave di questa terza edizione che anima lo spirito di questo evento. Un festival che è un fulcro e un polo importante per il campo del marketing e della comunicazione che prende il via nella città marchigiana di Jesi a partire dal 29 marzo fino al 5 aprile 2019.

Un evento ricco di tantissimi convegni, conferenze, incontri, workshop e appuntamenti per capire l’importanza dell’identità di marca e riportare il concetto del brand al centro sia in campo sociale che economico, ma anche culturale in modo da stabilire un equilibrio tra il brand personale, del territorio e dell’azienda.

Il concetto di brand che è occasione di discussione per approfondire determinati temi che durante i giorni del festival troveranno ampio spazio. Qualsiasi campo, dallo sport alla politica alla comunicazione sarà trattato nel modo giusto con gli esperti di ogni settore.

Oltre alle tematiche e ai vari incontri, il festival presenta anche alcune novità, come la direzione affidata quest’anno a Paolo Iabichino, nominato comunicatore dell’anno 2018, autore di Scripta Volant. Una figura di alto spicco nel campo della comunicazione perché è riuscito a cambiare il linguaggio della pubblicità negli ultimi anni. Oltre a lui, sono tantissimi altri i professionisti tutti appartenenti al mondo scientifico: da Graziano Giacani che ha ideato il Festival sino ad Alessandro Ubertis, il presidente di Unicom, per giungere a Michelangelo Tagliaferri, presidente di Accademia di Comunicazione, oltre a Flavia Trupia, presidente di PerlaRe associazione per la retorica. Per quanto riguarda i relatori, ci sarà anche Roberto Mancini, allenatore della Nazionale Italiana di calcio per parlare di comunicazione e marketing nel mondo sportivo.

Ognuno di questi esperti deve cercare di ispirare il lavoro dei professionisti di oggi e domani, in modo che, come afferma Iabichino, “riflettere sul tema dell’ identità significa riflettere sulla contaminazione di linguaggi, competenze e sapere oggi più che mai necessaria”.

Si tratta di un festival che attira sempre più curiosi e persone, come dimostrano i numeri dell’anno scorso. Nel 2018, circa 120 relatori hanno partecipato a tantissimi incontri durante gli 8 giorni di durata dell’evento registrando tantissime presenze sia durante i convegni, ma anche 300 persone alle mostre e a tantissimi altri appuntamenti. Un pubblico eterogeneo, curioso e che vuole saperne di più riguardo l’identità di marca. L’edizione di quest’anno continua su questo stesso binario sperando di trovare sempre più punti di riflessione e interesse da parte di tutti.

Un festival che si preannuncia anche molto social, con tantissime informazioni in modo da non perdersi nessun evento. Si consiglia di tenere d’occhio il sito ufficiale dell’evento, ma anche le varie pagine Facebook, Instagram e Twitter riguardo a nuovi eventi, appuntamenti e molto altro. Collegandosi al sito ufficiale del festival, è possibile iscriversi alla newsletter in modo da tenere d’occhio tutte le novità e conoscerle in anteprima.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Simona Bernini 10385 Articoli
Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.