×

Salvatore Esposito ed Ellen Pompeo: selfie a Malibù

Ellen Pompeo e Salvatore Esposito, protagonisti di due serie tv molto amate, si sono incontrati a Malibù, immortalando l'incontro con un selfie

Salvatore Esposito ed Ellen Pompeo insieme a Malibù
Salvatore Esposito ed Ellen Pompeo insieme a Malibù

Ha ricevuto la bellezza di quasi 800 mila like il selfie dal tono decisamente partenopeo che vede come protagonisti gli attori Ellen Pompeo e Salvatore Esposito. La prima è una star indiscussa della pluripremiata serie tv Grey’s Anatomy. Il secondo è invece il personaggio forse più amato dell’altrettanto celebrato capolavoro quale è Gomorra. La donna, nello specifico, ha postato qualche ora fa su Instagram una foto in compagnia dell’attore napoletano, realizzando uno scatto da record che ha mosso a entusiasmo i moltissimi fan di entrambi.

Alcuni utenti sono addirittura arrivati a ironizzare sul fatto che ci possa essere un eventuale crossover tra i due show. Dove la dottoressa Meredith Grey e il boss Genny Savastano potrebbero incontrarsi… I due attori si sono invece trovati nella realtà a Malibù, in un incontro avvenuto totalmente per caso.

A domandare di fare la foto insieme è stata proprio Ellen, che ha così presentato il nostrano Salvatore ai suoi 6 milioni di follower, descrivendolo come uno dei suoi attori italiani preferiti. La Pompeo ha inoltre invitato i suoi estimatori a seguire la serie italiana, che da qualche giorno è disponibile anche negli Stati Uniti su Netflix.

Gomorra sbarca anche negli USA

“Se non avete visto Gomorra, non sapete cosa vi siete persi”, ha esordito l’attrice, aggiungendo poi il commento “Napoletani a Malibù”. Con esso Ellen ha voluto sottolineare le sue stesse origini campane, essendo il nonno originario di Gesualdo, un piccolo paese in provincia di Avellino. Il gesto della donna è stato poi ricambiato dallo stesso Esposito, il quale ha riportato la foto anche sul suo profilo social.

Nei giorni scorsi, Ellen aveva annunciato l’ingresso delle prime due stagioni negli Usa di Gomorrah su Netflix, dove compare esattamente così, con l’acca finale. L’approdo sulla piattaforma di streaming più nota al mondo potrebbe farla diventare una serie cult anche per gli americani. In questo modo si potrebbero aprire nuovi quanto interessanti orizzonti per la co-produzione firmata Sky Italia, Cattleya e Fandango.

In Italia intanto continua a crescere l’attesa per la quarta stagione, che dovrebbe andare in onda a partire dal prossimo 29 marzo su Sky Atlantic. Genny, interpretato appunto da Salvatore Esposito, erede della potente famiglia dei Savastano, è sopravvissuto a tutto. Eppure qualcosa si è spezzato da quando Ciro (interpretato dall’altrettanto bravo Marco D’Amore) non si trova più al suo fianco.

Per proteggere la sua famiglia Gennaro si troverà così costretto a prendere decisioni difficili quanto importanti, arrivando fino a Londra. Qui infatti sono state girate parecchie scene della quarta stagione, collocata anche fra la provincia di Napoli, Bologna e Reggio Emilia.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche