×

Virginia Raffaele: successi e segreti della conduttrice di Sanremo

Dagli inizi al luna park dei nonni, Virginia Raffaele ne ha fatta di strada: tutto sull'artista-trasformista, prossima presentatrice di Sanremo

sanremo
virginia raffaele

Virginia Raffaele può essere considerata una vera artista a tutto tondo. Trasformista eccellente, con le sue straordinarie imitazioni è stata in grado di conquistare il pubblico italiano vestendo i panni di molti personaggi della tv e dello spettacolo in generale. Da Belen Rodriguez a Bianca Berlinguer, da Carla Fracci a Fiorella Mannoia e Anna Oxa, la showgirl è molto amata grazie alla sua grande comicità. A tutto ciò si aggiungono inoltre la sua straordinaria bellezza nonché le sue ottime doti di attrice, ballerina e presentatrice.

Alla soglia dei 40 anni, Virginia Raffaele vanta dunque un curriculum di tutto rispetto, che le ha già peraltro permesso di presenziare al Festival di Sanremo. Ricordiamo infatti che la bella attrice fu sul palco della kermesse canora già nell’edizione del 2016 accanto a Carlo Conti.

Ora è stata fortemente voluta anche da Claudio Baglioni per l’attuale edizione 2019, in partenza martedì 5 febbraio.

virginia raffaele mentre imita belen

Virginia Raffaele: gli inizi della carriera

Virginia Raffaele è nata il 27 settembre del 1980 a Roma. La sua famiglia è davvero particolare, in quanto composta da circensi. La nonna era un’acrobata cavallerizza che gestiva il circo Preziotti, così anche Virginia ha iniziato a lavorare come stuntwoman. I suoi nonni sono stati inoltre i fondatori del luna park dell’Eur a Roma, dove la ragazza ha vissuto tutta la sua adolescenza. Fin da piccola, dunque, Virginia sembra avere avuta ben chiara in mente la strada verso il suo futuro. A 19 anni prese un diploma all’Accademia Teatro Integrato di Pino Ferrara. Intanto studiò danza moderna e classica all’Accademia Nazionale. Già ai tempi della scuola si distinse poi per le sue evidenti abilità di imitatrice, prendendo nel bersaglio i suoi professori.

virginia raffele a Sanremo 2019

Già a 20 anni, dunque, Virginia possiede un background considerevole, che qualche anno dopo fa conoscere a tutta l’Italia. Insieme agli amici Francesca Milani e Danilo De Santis, la Raffaele forma un trio comico che si fa notare nel settore del cabaret. Da lì arriva anche la chiamata per il teatro, dove Virginia si distingue nella recitazione de “Le nuvole” di Aristofane e in “L’amore di Don Perlimpino per Belisa” di Federico Garcìa Lorca.

Virginia Raffaele a Sanremo

Il pubblico italiano ha da subito dimostrato grande apprezzamento per l’arte di Virginia Raffaele. La sua innegabile preparazione artistica è del resto evidente ogni volta che compare su un palco. Tutto questo ha permesso all’attrice comica di mostrarsi egregiamente anche all’Ariston, sede del popolare Festival di Sanremo, dove appunto nel 2006 Carlo Conti la chiamò come conduttrice insieme a Gabriel Garko e a Madalina Ghenea. Al Festival, la Raffaele tornò poi anche in qualità di ospite nel febbraio 2017, imitando Sandra Milo. L’esperienza di Sanremo si riproporrà per lei anche quest’anno, dopo la chiamata di Claudio Baglioni.

virginia raffaele nei panni di carla fracci e ornella vanoni

Virginia Raffaele: vita privata

Di Virginia Raffaele è evidente, oltre alla bravura, anche la straordinaria bellezza, che coltiva facendo molto sport. L’attrice e presentatrice è stata a lungo legata a Ubaldo Pantani, suo collega imitatore che conobbe a “Quelli che il calcio”. I due sono sempre stati parecchio riservati in merito alla loro relazione e ancora oggi la vita privata di Virginia Raffaele resta un mistero. Si sa solamente che non è sposata e non ha figli, mentre sui social è sempre attenta a non far trapelare nulla sulla sua sfera più intima e personale.



Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche