×

Sanremo, Salvini: “Io tifavo Ultimo”. Ma la Isoardi lo contraddice

Elisa Isoardi sui social contro l'ex compagno Matteo Salvini dopo la vittoria del rapper italo-egiziano: "L'incontro di culture genera bellezza".

sanremo-2019-mahmood-salvini-elisa-isoardi

“Mahmood ha appena vinto il Festival di Sanremo. La dimostrazione che l’incontro di culture differenti genera bellezza”. Così Elisa Isoardi su Twitter in merito alla classifica finale della kermesse musicale. Una frase che ha fatto discutere, non tanto per il contestabile messaggio di apertura alla diversità culturale della conduttrice – che il suo rifermento fosse indirizzato alle particolari usanze dell’esotica Milano? – quanto per il fatto che ad esprimerlo sia proprio l’ex compagna del leader leghista Matteo Salvini. Così il ministro qualche istante prima commentava infatti il trionfo del cantante: “Mahmood…….. mah….. La canzone italiana più bella?!? Io avrei scelto Ultimo, voi che dite?”.

sanremo-salvini-tifavo-ultimo

Una vittoria a sorpresa

Quella di Mahmood è una vittoria che, almeno agli occhi di molti cronisti, ha assunto un significato anche simbolico, soprattutto alla luce di tutte le polemiche sui migranti che hanno preceduto il festival. A chi gli ha chiesto cosa provasse a riguardo, nei concitati momenti che hanno seguito la proclamazione, il giovane rapper ha risposto semplicemente: “Io sono cento per cento italiano, mia madre è sarda e mio babbo egiziano ma io sono nato e cresciuto in Italia”. Alessandro Mahmoud, in arte Mahmood, è il vincitore a sorpresa di questa 69esima edizione e, insiema la testimonianza del successo di quel “dirottamento”, fortemente voluto dal direttore artistico Claudio Baglioni, verso un pubblico anagraficamente più giovane. Un trionfo che, più che l’incontro di due culture, si potrebbe dire testimoni un generale , e forse doveroso, svecchiamento di questa storica manifestazione musicale.


Contatti:
Caricamento...

Leggi anche