Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Vanessa Incontrada: “Quando ero incinta mi chiamavano balena”
Lifestyle

Vanessa Incontrada: “Quando ero incinta mi chiamavano balena”

Vanessa Incontrada
Vanessa Incontrada

Vanessa Incontrada ricorda il periodo della sua gravidanza, quando veniva derisa per via del peso accumulato

Di recente ospite del programma Dance, Dance, Dance, la bella e brava Vanessa Incontrada per un attimo ha perso la sua proverbiale solarità ricordando una parentesi dolorosa della propria vita. La modella e attrice si è infatti vista costretta a fare i conti coi giudizi crudeli di chi si arrogava il diritto di giudicare il suo corpo. Evidentemente queste persone pensavano infatti di poter dire quello che volevano solo perché si trattava di un personaggio famoso. Ma Vanessa è una donna molto forte, che ha dimostrato di essere molto preparata sia come attrice che come conduttrice. Quando però rimase incinta del suo primo figlio, la Incontrada restò imprigionata per un certo periodo in giudizi meno comprensivi e molto più aberranti.

“La vita mi ha fatto cambiare anche dal punto di vista fisico. Tutto è successo quando rimasi incinta, perché presi tanti chili. Mi avevano fatto una foto e hanno scritto un titolo che non scorderò mai: Vanessa la balena.

Sembrava quasi avessi commesso un peccato. Come se avessi ammazzato qualcuno. Per me è un argomento delicato, perché non capisco”. Con queste parole Vanessa Incontrada ha voluto espellere il dolore provato in quel periodo, quando a fronte della maternità aveva dovuto sopportare anche queste crudeltà.

La reazione di Vanessa

Quel periodo fu parecchio complicato per la bella Vanessa, sotto differenti aspetti. A ripensarci adesso, la cosa che la rammarica maggiormente è quella di non avere nessuno scatto come ricordo di quel periodo, ovvero di quando portava in grembo suo figlio. “La cosa che mi dispiace di più è che non ho nemmeno una foto di quando mio figlio era dentro di me. Questa è la cosa che mi dispiace di più, non quello che mi dicevano. Mi avevano talmente attaccato che mi dicevo: C’è qualcosa che non va in me?“.

Ovviamente in Vanessa non c’era nulla che non andasse, semmai il tarlo andava ricercato da un’altra parte. Ovvero nella manifesta insensibilità e superficialità di chi non ha avuto la delicatezza di tutelare una donna in dolce attesa.

Tornata oggi protagonista della moda e del piccolo schermo, Vanessa vuole dunque consigliare alle donne che si trovano nella sua stessa condizione di non lasciarsi sopraffare dalla violenza, anche quella verbale. “Un consiglio che dò a tutti coloro che ci guardano è di lottare per quello in cui credete e per ciò che volete. Non scoraggiatevi, soprattutto per quello che dicono gli altri. Avrò anche la cellulite, ma continuo a stare sul palco”. Siamo certi che il suo esempio e la sua forza di donna saranno da sprone per le future mamme con qualche chilo in più.


© Riproduzione riservata

1 Commento su Vanessa Incontrada: “Quando ero incinta mi chiamavano balena”

  1. OGGI HO VISTO UN SERVIZIO FOTOGRAFICHO SU DI TE : STUPENDA. BELLA E IMPOSIBILE , COME CANTAVA LA NANNINI. CIAO DA MAURIZIO

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche