Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Wanda Nara, video hot su WhatsApp: vittima del deepfake?
Lifestyle

Wanda Nara, video hot su WhatsApp: vittima del deepfake?

Wanda Nara

Migliaia di utenti su WhatsApp si sono scambianti un video porno con presunta protagonista Wanda Nara. La protagonista non ha commentato.

La moglie e manager di Mauro Icardi torna a far parlare di sé, anche se stavolta il vero protagonista è un video che forse non la ritrae nemmeno. Nel marzo 2018 è cominciata infatti a circolare la voce di un video hot che immortalerebbe Wanda Nara in atteggiamenti molto intimi con un uomo di cui non viene mostrato il volto. Unica certezza è che non si tratterebbe di Icardi e nemmeno dell’ex marito Maxi Lopez. Ultimamente il filmato è tornato però a girare sui social e su WhatsApp, diventato in breve tempo virale.

Wanda Nara e il deepfake

Finora Wanda Nara non ha commentato la vicenda, lasciando intendere che si tratterebbe in un’enorme bufala o meglio di un “deepfake“, ovvero la tecnica di machine learning che combina due immagini vere per crearne una falsa. Sempre più spesso il deepfake viene usato infatti per creare video porno di finte celebrità.

A rimanere vittima della pornografia deepfake anche la 34enne attrice statunitense a Scarlett Johansson, che lotta per limitare il più possibile la diffusione di tali video contraffatti anche se è stata costretta ad ammettere come “dal punto di vista legale sia una battaglia inutile, soprattutto perché internet è un oscuro buco nero che si nutre di se stesso”.

Non è escluso quindi che anche Wanda Nara sia rimasta vittima del deepfake nonostante tali filmati siano stati banditi da portali come Reddit, Twitter e Pornhub.

Proprio su Pornhub però la parola “Wanda Nara video porno” è tra le più gettonate, anche se ovviamente la modella moglie di Mauro Icardi non ha mai immesso nel circuito alcun filmato che la ritrae.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche