×

Luke Perry nel nuovo Beverly Hills 90210: la firma prima di morire

Poco prima dell'ictus Luke Perry aveva firmato per tornare a vestire i panni di Dylan McKay, nella nuova stagione di Beverly Hills 90210.

Luke Perry

Luke Perry, pochi giorni prima di essere colpito da un ictus, aveva firmato per partecipare alla nuova stagione di Beverly Hills 90210. L’attore non sarebbe stato tra i protagonisti ma avrebbe partecipato come guest star. Dopo la sua morte improvvisa, i fan dovranno quindi dire addio definitivamente anche a Dylan McKay.

Perry voleva tornare a Beverly Hills

I fan di Beverly Hills 90210 avevano lasciato Dylan McKay e Kelly Taylor di nuovo innamorati, nell’ultima puntata della serie durante la quale Donna e David si uniscono finalmente in matrimonio. In 90210, una sorta di sequel della serie, viene rivelato al pubblico che Dylan e Kelly non si sono mai sposati ma hanno avuto un figlio, Sammy.

E’ forse da qui che sarebbe ripresa la storia di Dylan, nella nuova stagione di Beverly Hills 90210, la cui messa in onda è prevista nell’estate del 2019.

All’inizio il nome di Luke Perry, assieme a quello di Shannen Doherty (Brenda) non comparivano nel cast.

Il Daily Mail rivela però che poco prima di essere colpito dall’ictus, l’attore aveva firmato per una comparsata, come guest star. Luke Perry, morto a 52 anni, non poteva infatti essere tra i protagonisti delle nuove puntate di Beverly Hills 90210 in quanto impegnato nella serie “Riverdale”.

Addio a Dylan McKay

Tori Spelling, che nella teen drama anni Novanta impersonava il ruolo di Donna, aveva anticipato poco tempo fa l’indiscrezione della partecipazione di Luke Perry. Un annuncio, ora confermato da Daily Mail, che d’altronde non aveva colto del tutto di sorpresa i fan di Dylan, visto che l’attore non aveva mai nascosto l’intenzione di poter fare tutto il possibile per tornare ancora una volta sul set con i colleghi della fortunata serie.

Dopo la morte improvvisa di Luke Perry non è escluso quindi che la produzione del nuovo Beverly Hills 90210, il cui primo teaser è stato lanciato poche ore prime della notizia dell’ictus, possa in qualche maniera all’interno della serie commemorare l’attore.

Ciò che è certo è che i fan dovranno dire addio definitivamente anche a Dylan McKay.


Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.


Contatti:

Contatti:
Paola Marras

Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.

Leggi anche