Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Nesli presenta il nuovo album: “Con questo disco…vengo in pace”
Lifestyle

Nesli presenta il nuovo album: “Con questo disco…vengo in pace”

nesli

Il cantautore Nesli si è raccontato alla stampa in occasione dell'uscita del nuovo album e dell'inizio del tour.

Nesli, al secolo Francesco Tarducci, è tornato sulla scena musicale italiana con il decimo disco, Vengo in pace. “La pubblicazione di questo decimo album è motivo davvero di festa. Non è scontato per chi fa il mio lavoro poter pubblicare un disco e avere la credibilità per farlo, trovare una strutture che crede in quello che dici e in quello che fai”. L’album contiene 11 tracce, e il titolo “Vengo in pace” è emblematico e coincide esattamente con lo stato d’animo del cantautore oggi. Il disco conclude una sorta di trilogia, iniziata nel 2015 con Andrà tutto bene, che è poi proseguita con Kill Karma nel 2016, anche se, per stessa ammissione di Nesli, non si tratta di una trilogia studiata a tavolino, ma di una consapevolezza maturata in un secondo momento. L’album è in uscita il 22 marzo, mentre il 21 inizierà il tour da Roma: “Ho deciso di andare controtendenza facendo uscire l’album dopo la prima data.

Mi piace l’idea che la gente senta le canzoni per la prima volta ai live”.

Vengo in pace

“Vengo in pace non significa che io prima sia stato un guerrafondaio, inc….to, ma venire in pace in tempo di guerra, sotto tanti punti di vista”. Così Nesli ha voluto spiegare il titolo dato al suo album. Si tratta di un disco che racchiude brani nati in momenti diversi e a distanza di tempo l’uno dall’altro. “Ho
scritto i brani non pensando all’album. Quando è stato il momento abbiamo fatto una scrematura, e alcune cose che avevo scritto sono rimaste escluse. Forse lo rimarranno per sempre”. Il disco è in uscita il 22 marzo, mentre dal 21 marzo Nesli girerà l’Italia per la prima parte del tour che partirà da Roma e si chiuderà a Milano l’11 aprile, dopo aver toccato Bolzano, Firenze, Bologna, Torino, Napoli, Bari e Catania.

Un disco lineare, non noioso

In occasione della presentazione del disco, Nesli ha raccontato a Notizie.it qual’è la canzone che più lo rappresenta in questo momento.

“Quando ho scritto queste canzoni non pensavo a nient’altro. Non le ho collocate in un disco. Ma che ne so è la canzone che più mi rappresenta perchè è anche la risposta leggera di uno che viene in pace. Mi rappresenta perché è un bel riassunto del mio mondo musicale. Le due strofe sono scritte e cantate in un determinato modo, mentre l’ultima strofa è parlata e rappata in un altro modo. Ho scelto i brani di questo disco per dare un andamento lineare, non nel senso di noioso, ma che avesse un senso”.

nesli 2

“Ho i pianeti a favore”

Nesli ha raccontato di essere in un periodo in cui si sente bene, complici i pianeti a suo favore: “Una mattina mi sono svegliato felice. Poi ho scoperto che il capricorno ha tutti i pianeti a suo favore in questo periodo”. Nesli ha raccontato di aver iniziato a vedere il mondo a colori, dopo un periodo di inquietudine, e di aver quindi trasposto questa sensazione nella copertina del disco: “E’ la prima volta che faccio una copertina così colorata”. Sul panorama musicale di oggi e sul mondo dello streaming ha poi espresso un parere non del tutto favorevole, sottolineando come le stesse classifiche spesso non facciano differenza tra streaming e disco fisico, mentre, a suo parere, sarebbe giusto distinguerli in quanto i due tipi di fruizione hanno un peso differente.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche