×

Pif: “L’account di Salvini ormai ha sostituito Youporn”

Pif ritorna, ospite di Fanpage, sull'attacco a Matteo Salvini riguardo il caso Rami che, il regista siciliano, proprio non riesce a digerire.

salvini pif 768x472

“La notte cerco il mio nome su Google per controllare gli insulti, oppure vado sull’account di Matteo Salvini, che ormai ha sostituito Youporn. Non so se gli farà piacere…” racconta l’attore e regista Pierfrancesco Diliberto, sicuramente meglio noto come Pif, riferendosi al tasso di frequentazione dei social di Salvini da parte dei suoi fan.

Pif vs Salvini: parte 2

Pif si era già scagliato nei giorni scorsi contro il ministro dell’Interno e vicepremier leghista, commentando in maniera poco ortodossa – come suo solito – le sue dichiarazioni sul “caso Rami“, il bambino-eroe che ha evitato la strage sul bus a Milano chiamando i Carabinieri. “Abbiamo un ministro dell’Interno che fa il bullo con un ragazzino di 13 anni”, aveva scritto Pif su Instagram il giorno dopo la strage evitata da Rami.

Oggi invece, ospite di Fanpage, Pif racconta che il suo essersi schierato contro il ministro Salvini gli ha procurato più di un “hater”, tanto da passare alcune serate a cercare il suo nome sul web per scovare i nuovi insulti riservatigli dalla fan base del ministro.

“Mi piace chi ama l’Italia”

Dopo aver letto un bel po’ di commenti riferitigli dagli haters, Pif ha dichiarato: “Mi sembra sia chiaro che io sia un vero fan di Salvini! Perché mi sembra un politico che è stato coerente in tutti gli anni e poi mi piace il fatto che abbia molto lavorato nella società.

Mi piace la gente che ama l’Italia e non l’ha mai disprezzata. Io sono di sinistra più o meno estrema, dipende dagli argomenti”.

Nato a Milano, classe 1995, è laureato in Filosofia all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it, IlGiornaleOFF e Radio24.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Lomonaco

Nato a Milano, classe 1995, è laureato in Filosofia all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it, IlGiornaleOFF e Radio24.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora