×

Grave lutto per Raffaella Carrà: morta la cugina Nadia Masacci

Condividi su Facebook

A circa una settimana dal via del suo nuovo programma, Raffaella Carrà è stata colpita da un grave lutto

raffaella carrà
raffaella carrà

Da pochi giorni hanno avuto inizio le registrazioni del nuovo show televisivo dal titolo A raccontare comincia tu, che andrà in onda a partire da giovedì 4 aprile su Rai Tre. Come molti già sapranno, la conduttrice è la mitica Raffaella Carrà, che tuttavia in queste ore è stata purtroppo colpita da un grave lutto.

Come anticipato da Il Resto del Carlino, è infatti morta all’improvviso la cugina Nadia Masacci, che si trovava ricoverata all’ospedale di Rimini. Qui la donna era in degenza da oltre un mese per via di alcune complicazioni causate da una brutta polmonite. Il decesso della donna è dunque avvenuto nella mattinata di lunedì 25 marzo.

Le commosse parole del nipote

Come ha reso noto Dino, figlio di Nadia Masacci, Raffaella Carrà ha fatto preparare per l’amata cugina scomparsa 4 grandi composizioni floreali a forma di cuore.

La donna era proprietaria di un esercizio commerciale e i suoi funerali si terranno nella giornata del 27 marzo a Bellaria, città dove risiedeva. Raffaella, come sappiamo, era impegnata a Roma nelle registrazioni del suo nuovo programma televisivo quando è stata raggiunta dalla dolorosa notizia. “Ha fatto tutto fino all’ultimo”, ha dichiarato ancora il nipote della Carrà, rivelando di aver tenuto aperto il negozio fino al mese scorso. Il locale continuerà ora la sua attività tramite Livia, l’altra nipote di Raffaella nonché sorella di Dino.

Il quale ha tenuto a precisare: “La mia piazza deve rimanere illuminata, diceva sempre nostra mamma”.

Raffaella Carrà: il ritorno in tv

Nonostante l’evidente dolore che la Carrà prova in queste ore, l’icona nazionale ritornerà, come detto, presto in tv con un programma ricco di interviste inedite, prodotto dalla Ballandi. Nel nuovo show di Rai Tre la conduttrice dal caschetto d’oro farà 4 chiacchierate con alcuni dei personaggi che hanno maggiormente caratterizzato la storia, dal cinema all’arte, dalla musica alla tv, fino al mondo dello sport.

Come dichiarato dal diretto interessato, il primo ospite delle cinque puntate di A raccontare comincia tu, sarà il mattatore Fiorello. Poi vi prenderanno parte anche l’attrice Sophia Loren, il direttore d’orchestra Riccardo Muti e un non ancora precisato calciatore della Juve.

Grande attesa è infine riservata all’intervista a Maria De Filippi, in un incontro che sancirà la pace televisiva tra le due storiche amiche-nemiche. Secondo lo scoop del settimanale Mio, la De Filippi potrebbe forse anche ricambiare il favore alla collega, chiamando Raffaella Carrà come ospite ad Amici.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.