×

Isola dei Famosi, Marina contro Sarah Altobello: “Sembra depressa”

Scintille tra Marina La Rosa e Sarah Altobello: "Quando è lontana dalle telecamere mi sembra depressa".

sarah altobello

La finale dell’Isola dei Famosi è iniziata subito con un pò di pepe. I naufraghi sono ormai arrivati in Italia, dove verrà annunciato il vincitore dell’edizione 2019. Il cast dei finalisti, però, è stato definito solo in diretta televisiva. A contendersi l’ultimo posto in finalissima sono finiti Sarah Altobello e Aaron Nielsen. Il pubblico ha deciso che proprio quest’ultimo dovesse lasciare il gruppo proprio ad un passo dalla finale, classificandosi al quinto posto. Ma non sono mancati i dissapori.

Il filmato

Ai naufraghi rimasti è stato chiesto, prima di lasciare l’Honduras, di dire la loro sui due compagni al televoto. Alessia Marcuzzi, in avvio di puntata, ha deciso di mostrare questo video ai due nominati, creando un pò di maretta.

Ad accusare Sarah Altobello sono stati in particolare Marina La Rosa e Marco Maddaloni che hanno definito la Altobello un pò esagerata nei comportamenti e nelle reazioni. “Lei canta, balla, ma quando la telecamera non è puntata su di lei la vedo un pò depressa” ha detto Marina. Sarah non ha esitato a rispondere: “Da Marina non me l’aspettavo. Depressa proprio no. Sarah è così dal mattino quando si sveglia. La mia pazzia è la mia forza”.

La replica di Marina

All’udire la risposta di Sarah, Marina La Rosa ha voluto fare una precisazione rispetto a quanto detto: “C’è da fare una distinzione. Io non dico che lei sia falsa. Lei è la persona che sull’Isola ha portato l’allegria e la leggerezza e meno male, perché non ce l’hanno tutti”.


Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche