×

Tommaso Paradiso senza voce sul palco: “Lo recupereremo gratis”

Concerto dei The Giornalisti con imprevisto. Tommaso Paradiso è rimasto senza voce: "Rifaremo il concerto gratis per voi. Non buttate il biglietto".

tommaso paradiso

Brutto imprevisto per Tommaso Paradiso durante il concerto al PalaFlorio di Bari. “Scusate amici, ditemi che devo fare. Non ho voce. Se volete io stasera continuo il concerto, ma vi prometto che lo rifacciamo gratis per voi, non buttate il biglietto” così il leader dei The Giornalisti si è scusato con i tanti fan accorsi per assistere alla performance live dei propri beniamini.

Su Instagram è stato poi annunciato lo spostamento della data di Reggio Calabria, che verrà recuperata il 4 maggio.

Tommaso Paradiso senza voce

Tommaso Paradiso è salito sul palco del PalaFlorio di Bari pronto per esibirsi per tutti i fan accorsi nel palazzetto.

Purtroppo però, un imprevisto ha guastato la festa. Il frontman dei The Giornalisti si è trovato all’improvviso senza voce a causa di una laringotracheite che lo ha costretto a bloccare il concerto. A fatica, e in evidente difficoltà ha ripreso a cantare, promettendo però di recuperare la data gratuitamente non appena si sarà ripreso. Poco dopo, su Instagram, Paradiso ha voluto ringraziare tutti per la comprensione, annunciando poi lo spostamento della data di Reggio Calabria per permettere una rapida ripresa al 100%.

Il messaggio su Instagram

La sera stessa, Tommaso Paradiso ha pubblicato una Instagram Stories in cui ha spiegato l’accaduto. “Prima di ogni cosa io vi ringrazio. Abbiamo un feeling che non si può spiegare. Ho una laringotracheite che mi ha fottuto. Stasera a Bari ho dato tutto e voi più di me. I dottori mi hanno vietato di parlare per almeno i prossimi tre giorni – ha rivelato il cantante -. Lo farò, però continuerò a fare stories, così giusto per rimanere in contatto. Saranno stories mute ma andrà bene lo stesso”. Ha poi fatto riferimento alla promessa di recuperare la data di Bari: “La promessa che ho fatto per il pubblico di Bari la manterrò. Recupereremo anche il concerto di Reggio Calabria il 4 maggio. Vi voglio bene”.

Contents.media
Ultima ora