×

Gian Battista cacciato da Uomini e Donne: lui replica su Facebook

Gian Battista Ronza non ci sta a passare per colui che "spintona" le donne, e scrive un post sarcastico sul "maniglione antipatico".

Uomini e Donne

Gian Battista Ronza torna a difendersi dalle accuse che gli sono state rivolte da una collaboratrice di Uomini e Donne. Dopo essere stato allontanato dallo studio da Maria De Filippi, il 56enne scrive un post sarcastico su Facebook.

Lo spintone e le porte

“Le porte tagliafuoco non possono essere buttate giù da un’essere umano. Quelle con maniglione antipatico, si aprono con un dito; basta toccare il maniglione e si sganciano”. E’ in questa maniera che Gian Battista Ronza si è sfogato su Facebook, a poche ore dalla messa in onda dell’ultima puntata del Trono Over durante la quale il cavaliere è stato cacciato dallo studio di Uomini e Donne direttamente Maria De Filippi.

Su sollecitazione di Gianni Sperti, infatti, una collaboratrice della redazione ha affermato di essere stata “spintonata” dal 56enne. Gian Battista respinge quindi nuovamente al mittente le accuse, così come aveva fatto qualche giorno fa scrivendo sempre sui social: “Io non ho fatto nulla di ciò!! La ragazza? Bene, la verità è che non l’ho nemmeno sfiorata; tra l’altro peserà almeno 150/180 kg e sarebbe anche difficile spintonarla”.

La presunta vendetta

L’uomo spiega: “Io ho solo aperto la porta per uscire a fumare e lei era dietro. E stata la vendetta di chi mi odia“. Poi il 56enne rilancia: “Tenete presente che li ci sono telecamere e persone della sicurezza che erano fuori. Non mi hanno fatto entrare per non farmi parlare…..magari del video fatto in discoteca all’insaputa di Rocco; ove diceva delle cose… sulla Galgani inerenti alla trasmissione. Tutto architettato nei minimi dettagli”.

Gian Battista si sofferma anche sul ruolo di Maria De Filippi. “Fa molti programmi. – scrive – Lei certifica solo cosa gli sottopongono la Lucia Chiorrini capa della Redazione di Uomini e Donne e Gianni Sperti suo Amico personale”.

Contents.media
Ultima ora