×

Made in Sud, Gino Fastidio avrebbe aggredito Elisabetta Gregoraci

Addio al "sommelier di marijuana". Allontanato da MAde in Sud Gino Fastidio dopo una lite con la co-conduttrice dello show.

Made in Sud

Brutto litigio tra Elisabetta Gregoraci e il Gino Fastidio, che non era apparso in scaletta nella puntata di Made in Sud del 1 aprile 2019. Pare che tra i due non scorra da tempo buon sangue ma nel corso dell’ultima discussione il cabarettista avrebbe esagerato, costringendo la produzione ad allontanarlo dal programma.

Lite Made in Sud

Stavolta a Made in Sud non volano risate ma parole grosse. Sembra infatti che nel dietro le quinte ci sia stato un brutto litigio tra Elisabetta Gregoraci e il Gino Fastidio. A raccontare il retroscena Fanpag.ite, che spiega come nella puntata andata in onda il 1a prile 2019 l’intervento della showgirl sarebbe durato troppo e così la performance del “sommelier di marijuana” sarebbe saltata.

Il cabarettista a quanto pare non l’avrebbe presa troppo bene, rivolgendosi alla ex moglie di Flavio Briatore in maniera non educata e un po’ troppo fuori dalle righe.

Presenti all’altereco alcuni testimoni, tra cui assistenti di studio, operatori e impiegati di produzione.

Non è chiaro che cosa Gino Fastidio abbia detto a Elisabetta Gregoraci ma chi doveva prendere una decisione non sembra aver avuto dubbi, escludendo il comico dalla trasmissione in via definitiva.

Poche risate

La lite con la 39enne però sarebbe solo l’ultimo episodio che ha visto protagonista Gino Fastidio. Sempre in base alle stesse indiscrezioni, infatti, l’atteggiamento del cabarettista pare che metta a volte a disagio la serenità del gruppo di lavoro.

Pare che il cabarettista stia cercando di ricucire lo strappo ma, visto che non sarebbe la prima volta che discute con la co-conduttrice dello show i meglio informati sono pronti a scommettere che il “sommelier di marijuana” difficilmente tornerà a calcare il palco di Made in Sud.


Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.


Contatti:

Contatti:
Paola Marras

Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.

Leggi anche