×

Uomini e Donne, Ida della redazione sul caso Gian Battista

Il caso dello "spintone" dato da Gian Battista Ronza tiene ancora banco a Uomini e Donne. Stavolta a parlare è Ida, la collaboratrice della redazione.

Uomini e Donne

Dopo la cacciata, Gian Battista Ronza smentisce di aver “spintonato” una collaboratrice della redazione di Uomini e Donne. Il fattaccio sarebbe avvenuto perché l’ormai ex cavaliere era spazientito per la lunga attesa che gli era stata imposta prima di entrare in studio.

Ida conferma la sua versione dei fatti e puntualizza: “Non faccio eccezioni per nessuno. Lavoro per tutti allo stesso modo”.

Il caso dello “spintone”

“Io non ho fatto nulla di ciò!! La ragazza? Bene, la verità è che non l’ho nemmeno sfiorata; tra l’altro peserà almeno 150/180 kg e sarebbe anche difficile spintonarla. Io ho solo aperto la porta per uscire a fumare e lei era dietro. E stata la vendetta di chi mi odia” aveva affermato su Facebook Gian Battista Ronza, cacciato da Uomini e Donne da Maria De Filippi con l’accusa di aver dato uno “spintone” ad una collaboratrice della redazione.

A scatenare il caso era stato Gianni Sperti che aveva chiamato in studio la ragazza in questione, Ida. La quale, dopo le polemiche, è tornata in trasmissione per confermare la sua versione dei fatti. “Lavoro da diversi anni nella produzione del programma e il mio comportamento è lo stesso per tutti gli ospiti, sia per le puntate del Trono Over che in quelle del Classico” chiarisce, come riporta bitchyf.it.

La precisazione di Ida

“Il comportamento che ho avuto nei confronti del signor Gian Battista è lo stesso che ho per tutti gli altri. – puntualizza quindi Ida – Capita molto spesso che ci siano ospiti che rimangono fuori a inizio puntata ed entrino nel momento in cui Maria affronta il tema della coppia. Ed è quello che è successo, come da prassi, per Anna e Gian Battista, ma avviene regolarmente anche con Gemma e Rocco”.

Contents.media
Ultima ora