×

Cicciolina sul lastrico, e confessa: “Non ho rapporti da tre anni”

Ilona Staller ha problemi economici e sentimentali. L'ex pornostar mette all'asta i suoi cimeli e confessa: "L'amore lo faccio con me stessa".

cicciolina

Non sembra essere un buon momento questo per Ilona Staller, ex pornostar ed ex parlamentare a cui l’autorità giudiziaria ha pignorato il vitalizio. Cicciolina decide quindi di mettere all’asta i suoi cimeli e in attesa di incassare qualche (spera) milione di euro sogna “qualcuno che le voglia bene” e di aprire “una Spa bellissima”.

Cicciolina: “Voglio una storia seria”

Dopo la morte nel 2012 di Riccardo Schicchi, suo impresario e suo compagno, Ilona Staller ammette di aver cominciato ad avere problemi economici e persino sentimentali. In un’intervista a Vanity Fair in edicola da mercoledì 10 aprile 2019, Cicciolina confessa di non essersi più innamorata da tempo e rivela di cercare “una persona seria, qualcuno che mi voglia bene“.

“Non voglio uno che assaggia la Cicciolina e poi scompare” spiega, rivelando di non avere più rapporti con gli uomini da circa tre anni.

Spesso neppure ci provano, pensano che chissà quali esigenze io abbia, e invece sono una donna come tutte. – sottolinea – Lo faccio a casa, con me stessa, con le mani e qualche oggettino“.

Oggetti all’asta

A preoccupare maggiormente la 67enne però è il lato economico, tanto da aver ormai messo all’asta ogni tipo di bene, persino la biancheria intima sulle quale non intende emettere alcuna fattura. “Vorrei anche vedere, mi metto a pagare l’Iva sulle mutandine?” domanda retoricamente.

Per un problema condominiale, infatti, l’autorità giudiziaria ha difatti pignorato il vitalizio da ex parlamentare di Ilona Staller e così lei si è decisa a vendere il celebre abito verde, con la bandiera italiana, con cui è entrata per la prima volta in Parlamento, tra i banchi del Partito Radicale.

L’obiettivo di Cicciolina è incassare un milione di euro ma qualche soldo dovrebbe arrivarle anche dalla vendita del superattico da 250 metri sulla Cassia, che condivideva con una tigre del Bengala.

Il suo sogno è mettersi infatti a posto con la vecchiaia aprendo “una Spa bellissima, col tapis roulant, e poi un grande ristorante, un club privé a mio nome, anche un hotel molto bello”.


Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.


Contatti:

Contatti:
Paola Marras

Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.

Leggi anche