Chi è la famiglia misteriosa ritratta nelle foto di 100 anni fa? | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Trova foto di 100 anni fa in un mercatino: chi è la famiglia ritratta?
Lifestyle

Trova foto di 100 anni fa in un mercatino: chi è la famiglia ritratta?

famiglia foto 100 anni

Non tutti i tesori sono d'oro o d'argento: da quando ha trovato quelle foto, Greg Pack, vuole dare i preziosi ricordi ai legittimi proprietari.

Ognuno di noi, almeno una volta nella vita, è andato in un mercatino dell’usato con la speranza di trovare tesori nascosti venduti a prezzi stracciati. E a volte capita davvero: il sito whatsellsbest.com fornisce degli esempi: un orologio militare acquistato per $ 15 è stato rivenduto a $ 79.000; una collana comprata per $ 15 in Pennsylvania ha un valore reale di circa $ 300.000.

Sono molto difficili da trovare ma esistono. Ed è quello che è successo a Greg Pack, mentre girava per una vendita nell’Essex, in Inghilterra. L’uomo, un artista di 70 anni in pensione, stava cercando vecchi orologi, quando vide una scatola che rapì la sua attenzione. Dentro vi trovò delle lastre di vetro e dei negativi. Pack aveva lavorato con dei negativi durante la sua carriera e pensava che fossero ancora utilizzabili. Decise quindi di prenderli e portarli a casa.

Fondamentali iPhone e Photoshop

I negativi fotografici in vetro furono usati dalla fine del XIX secolo fino agli anni ’20: quelli di Collodion Wet Plate furono usati dal 1850 al 1880 quando furono sostituiti dai negativi di Silver Gelatine Dry Plate nel 1873.

I negativi a lastra secca furono il ​​primo supporto durevole di successo finanziario per le fotografie e sono rimasti di uso comune negli anni ’20. E’ esattamente questo tipo di negativi che Greg Pack trovò nella scatola.

Inizialmente Pack provò a ridar vita alle immagini con Photoshop dopo averle scansionate. Ma non funzionò. Stando a quanto riportato dal sito thevintagenews.com, provò allora ad usare l’iPhone: tenne ogni lastra di vetro alla luce e ne scattò una foto. Quindi, sempre con Photoshop, trasformò ciascuna immagine negativa in una positiva. Funzionò magnificamente. Quando ebbe finito, si ritrovò con una serie di bellissime foto di famiglia che avevano oltre un secolo. Il passo successivo, quindi, fu di capire chi fosse la famiglia ritratta.

I tweet divennero subito virali

Sul coperchio della scatola c’era una lista di posti, alcuni dei quali si trovavano in Francia. Pack inizò a darsi da fare per trovare la famiglia. Suo figlio, Scott, gli diede una mano e iniziò a twittare del ritrovamento di suo padre, pubblicando anche le foto reali.

I suoi tweet diventarono subito virali, tanto che iniziò a parlare con molti giornalisti provenienti da tutto il Regno Unito. Alcuni esperti del settore storico affermarono che, basandosi su vestiti le persone nelle immagini, molto probabilmente le foto erano tra il 1903 e il 1913.

Una persona che ha risposto ai tweet di Scott identificò uno dei siti come Chateau Connerie, un resort di lusso di inizio ‘900. Ciò ha contribuito a rafforzare la teoria secondo cui alcune immagini potrebbero documentare la vacanza francese della famiglia.

Ancora senza nome

L’identità della famiglia non è ancora stata scoperta, ma Pack continua a cercare i proprietari delle immagini. “Ho sempre amato le vecchie foto e ho trovato molto triste il fatto che fossero vendute per cinque dollari quando avrebbero dovuto essere in una famiglia trattati come preziosi cimeli”, ha detto. “Onestamente, è stato emozionante quando ho visto per la prima volta queste persone. Eccoli: qui sono in un attimo della loro vita più di 100 anni fa; ora, invece, li guardo nel 2018”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche