Concorrente paralizzato a Ciao Darwin: le parole del cugino | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Incidente a Ciao Darwin, il cugino: “Immobile dal collo in giù”
Lifestyle

Incidente a Ciao Darwin, il cugino: “Immobile dal collo in giù”

Ciao Darwin, il cugino del concorrente paralizzato
Ciao Darwin, il cugino del concorrente paralizzato

La rabbia dei familiari di Gabriele: "Hanno continuato a registrare e a pubblicare notizie scherzose come se nulla fosse".

Restano gravi le condizioni di Gabriele, il concorrente di Ciao Darwin coinvolto in un incidente durante la registrazione del celebre programma di Canale 5. Mentre è ancora ricoverato al Policlinico Umberto I di Roma, è stato il cugino, Stefano Ambrosetti, a rivelare le condizioni di salute del 54enne. In un’intervista al Messaggero, ha dichiarato: “È completamente immobile dal collo in giù. Gabriele è vigile e cosciente ma non riesce a muoversi. Le sue condizioni sono critiche”.

Concorrente operato d’urgenza

La produzione della trasmissione televisiva lo ha contattato poco dopo l’incidente dei trulli del Genodrome. “Mi hanno chiamato perché avevano il mio contatto e mi hanno chiesto il numero di telefono di sua moglie per dirgli che era caduto“, ha raccontato il cugino. Compresa la gravità della situazione, i soccorritori hanno deciso di portarlo immediatamente all’ospedale Sandro Pertini, il giorno stesso della registrazione. Il giorno successivo è stato disposto il suo trasferimento al Policlinico Umberto I, dove è stato sottoposto a un intervento d’urgenza.

“Secondo quanto è stato riferito dai medici, Gabriele ha riportato lo schiacciamento di due vertebre“, ha continuato il cugino. L’incidente ha provocato “una lesione al midollo che ha compresso il torace, impedendogli di respirare. L’operazione è perfettamente riuscita, ma, dal momento della caduta a oggi, dal collo in giù è completamente immobile”.

La rabbia della famiglia, ha dichiarato Stefano, “è dipesa anche dal fatto che hanno continuato a registrare nonostante un fatto così grave. Hanno continuato come se nulla fosse, tanto che sulla pagina Facebook di Ciao Darwin continuano a postare notizie scherzose. Altro che caduta di schiena la sua: stiamo vivendo un incubo”.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 2373 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.