×

Ciao Darwin, una concorrente: “Lui diceva: ‘Non riesco a respirare'”

Le parole di Emanuela: "Lui è andato per primo, poi è caduto in modo bruttissimo. Era vigile e diceva: 'Non riesco a respirare'".

Ciao Darwin, testimonianza concorrente
Ciao Darwin, testimonianza concorrente

Mentre Gabriele – il 54enne che rischia la paralisi per un incidente a Ciao Darwin – è ancora in ospedale, emergono nuovi dettagli su quanto accaduto in quei tragici istanti durante il gioco del Genodrome. Dopo il cugino Salvatore, è stata Emanuela a parlare con la stampa: la 49enne romana è una delle concorrenti che si trovava insieme a Gabriele durante le registrazioni della celebre trasmissione. “Eravamo un bel gruppo, ma arrivata a quei rulli ho pensato che era impossibile farli”, ha raccontato in un’intervista al Messaggero. “Lui è partito davanti a me dicendo: ‘Vado io’. Poi è caduto in modo bruttissimo“.

Il racconto di Emanuela

Emanuela stava osservando con attenzione i movimenti di Gabriele, consapevole che, dopo di lui, sarebbe toccato a lei sfidare i rulli. Ma tutto è cambiato quando il 54enne è caduto in piscina ed è stato necessario l’intervento dei sommozzatori per trarlo in salvo.

“Abbiamo visto subito dei sommozzatori che lo hanno tirato fuori e hanno chiamato un medico”, ha continuato la donna. “Poi lo hanno messo sulla barella. Era vigile e diceva: ‘Non riesco a respirare‘. Non credo abbia perso i sensi, ma era immobile e ci ha spaventato tanto. Con le altre del gruppo abbiamo capito che era una cosa seria”.

La produzione di Ciao Darwin ha rapidamente allontanato tutti gli altri concorrenti, a cui sono state consegnate delle coperte per asciugarsi, dal momento che erano bagnati a causa dei giochi d’acqua. “Ci è stato detto che non era successo nulla e che questa era la prima volta”, ha spiegato. “Dovevamo finire la parte e ci hanno chiesto di aspettare. Dopo circa un’ora e mezza abbiamo ripreso per fare l’ultimo pezzo”.


Classe 1994, nata e cresciuta in provincia di Monza e Brianza. Dopo il diploma di liceo classico mi sono laureata a pieni voti in "Lettere moderne" presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ho conseguito la laurea magistrale in "Lettere moderne", con 110 e lode, presso l’Università degli Studi di Milano. Durante il mio percorso accademico, mi sono avvicinata al mondo del giornalismo attraverso il team di Notizie.it. Ho collaborato con la rivista cartacea Viaggiare con gusto per la pubblicazione dell’articolo Viaggio in Puglia, nell’aprile 2019.


Contatti:

Contatti:
Lisa Pendezza

Classe 1994, nata e cresciuta in provincia di Monza e Brianza. Dopo il diploma di liceo classico mi sono laureata a pieni voti in "Lettere moderne" presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ho conseguito la laurea magistrale in "Lettere moderne", con 110 e lode, presso l’Università degli Studi di Milano. Durante il mio percorso accademico, mi sono avvicinata al mondo del giornalismo attraverso il team di Notizie.it. Ho collaborato con la rivista cartacea Viaggiare con gusto per la pubblicazione dell’articolo Viaggio in Puglia, nell’aprile 2019.

Leggi anche