Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Tina contro Gemma Galgani, interviene di nuovo Maria De Filippi
Lifestyle

Tina contro Gemma Galgani, interviene di nuovo Maria De Filippi

Gemma Galgani

Ancora un duro scontro a Uomini e Donne tra Tina Cipollari e Gemma Galgani. Ad un certo punto la pazienza dell'opinionista sembrava essere finita.

Nuova lite a Uomini e Donne, tra Gemma Galgani e Tina Cipollari ovviamente. E ancora una volta per evitare il peggio è dovuta intervenire Maria De Filippi. Nella puntata andata in onda lunedì 6 maggio 2019 del Trono Over l’assoluta protagonista è stata la dama torinese, e così la storica opinionista non ha esitato di tanto in tanto ad interrompere il programma per cercare il battibecco con Gemma Galgani.

Nuovo scontro

In primis Tina Cipollari ha scherzato sostenendo che un cameraman forse era l’amante della dama, visto che veniva ripresa in continuazione e, a suo dire, con dei filtri per nascondere qualche ruga di troppo. In maniera provocatoria, quindi, l’opinionista si è allontanata e poi si è ripresentata con una grande lente.

La trasmissione è poi preseguita con lo scontro tra Gemma Galgani e Rocco Fredella. Quando gli animi si sono un po’ troppo surriscaldati è intervenuto Salvatore, il cavaliere che vorrebbe conoscere meglio la dama torinese visto che la loro frequentazione è appena all’inizio.

Gemma Galgani però lascia intendere che l’uomo non è il suo tipo.

In mezzo Maria De Filippi

L’atteggiamento della dama, neanche a dirlo, non è piaciuto affatto a Tina Cipollari che si è così alzata per arrivare fino al centro dello studio, inveendo contro Gemma Galgani. Al termine dell’accesa discussione, l’opinionista sembra tornare verso la sua seduta quando improvvisamente torna indietro con l’intento apparente di voler colpire Gemma Galgani. Tra le risate in studio è quindi prontamente intervenuta Maria De Filippi che, come di consueto, ha riportato la calma.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche