Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Gf 16, Valentina Vignali querelata dall’ex fidanzato
Lifestyle

Gf 16, Valentina Vignali querelata dall’ex fidanzato

vignali querelata

Pioggia di querele sulla concorrente del Gf Valentina Vignali. Dopo gli screzi con la Brambilla, ecco la letterina dall'ex fidanzato Stefano Laudoni.

La gieffina Valentina Vignali sembrerebbe impantanata in una palude di guai. Dopo la diffida da parte di Francesca Brambilla per averle dato della stupida all’interno della Casa, la concorrente del reality sarebbe stata querelata dall’ex fidanzato, il cestista Stefano Laudoni. Il motivo? Secondo quanto specificato dallo stesso giocatore su Instagram, le ragioni andrebbero ricercate in alcune dichiarazioni della Vignali che lederebbero la sua persona.

La querela

Il campione di pallacanestro ha annunciato pubblicamente sul suo profilo Instagram di volere portare l’ex fidanzata Valentina Vignali in tribunale per avere leso la sua reputazione e la sua figura.

querela a vignali

Stefano Laudoni si sarebbe scaldato per le parole pronunciate dalla Vignali tra le mura della Casa più amata d’Italia. La gieffina avrebbe infatti raccontato ad alcuni degli altri concorrenti che l’ex ragazzo faceva uso di “farina”. Indiscrezioni dal peso considerevole, che il giocatore di basket non si è lasciato sfuggire. La dichiarazione avrebbe mandato in bestia Laudoni, che si è visto costretto a prendere le vie legali nei confronti della ex fidanzata.

La diffida da Francesca Brambilla

La diffida ricevuta dalla Vignali da parte della Brambilla era stata annunciata dalla regina del Grande Fratello, Barbara D’Urso, in una puntata di Pomeriggio 5. La coinquilina avrebbe voluto difendersi dalle calunnie che, secondo lei, sarebbero state pronunciate sulla sua persona nella Casa. Il provvedimento legale aveva costretto la cestista italiana a non fare più riferimento a Francesca Brambilla davanti alle telecamere del Grande Fratello.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche