×

Royal family: ecco quali cibi non possono mangiare

Alla Royal family inglese sono vietati tanti cibi: dai frutti di mare alle patate, Harry, William, Meghan e Kate devono rispettare la regola

Royal family

Essere parte della famiglia reale inglese è sicuramente un privilegio ma ha anche i suoi contro: non si può mangiare tutto quello che si vuole. La regina Elisabetta II, i principi Carlo, William e Harry, le duchesse Kate Middleton e Meghan Markle e i piccoli di casa devono sottostare a delle rigide regole di comportamento che coinvolgono anche le abitudini alimentari, seppur molti divieti siano legati a dei gusti personali della stessa regina. Tutti i cibi vietati ai reali sono stati elencati sul portale di gossip Tabloit.

I cibi vietati a Buckingham Palace

Quando Meghan Markle si è sposata con il principe Harry, ha dovuto rinunciare al suo piatto preferito: i frutti di mare. Infatti ostriche, granchi, cozze e molluschi sono sicuramente gustosi ma sono anche piatti insidiosi: possono essere causa di intossicazioni. Sempre per questo motivo, ai reali inglesi è vietato bere acqua del rubinetto e consumare qualsiasi tipo di carne cruda.

In realtà questa regola è legata anche a un personale gusto della regina Elisabetta, che non sopporta proprio le tartare e mangia solo bistecche ben cotte. Alla regina non piacciono neanche le patate: nessuno dei suoi ospiti può mangiarle. Ai suoi familiari tuttavia è consentito. Dal 2008 non possono però cucinare il fegato dell’oca. Il motivo? Il principe Carlo ha scoperto il trattamento crudele riservato alle oche per dare vita a questo piatto. Off-limits anche i piatti esotici o piccanti, verdure surgelate e perfino aglio e cipolla devono stare lontane dalle cucine di corte perché alla regina non piacciono né il sapore né l’odore. La duchessa del Sussex ha dovuto rinunciare al pollo adobo, una ricetta filippina che prevede l’aglio, per sottostare alle regole di corte.

Gli spaghetti e altri tipi di pasta lunga non sono ritenuti eleganti e perciò sono tenuti lontani dalla tavola.

Nata a Cagliari, classe 2000, frequenta l'Università Bocconi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per l'Unione Sarda.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Francesca Sofia Cocco

Nata a Cagliari, classe 2000, frequenta l'Università Bocconi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per l'Unione Sarda.

Caricamento...

Leggi anche