×

Bere gin tonic aiuta a bruciare calorie: gli studi lo dimostrano

Condividi su Facebook

Il famoso cocktail consentirebbe agli organi digestivi di bruciare calorie più rapidamente.

cocktail

Gli scienziati hanno provato che la consumazione di gin tonic può avere effetti positivi sull’organismo. Ovviamente, senza abusarne. Una serie di esperimenti sui topi ha dimostrato che bere questo cocktail può aiutare a bruciare calorie più velocemente, fungendo da stimolatore e acceleratore dell’organismo.

Non sarebbe, tuttavia, una novità. E’ risaputo, infatti, che le bacche di ginepro dalle quali viene ricavato il noto alcolico, hanno proprietà curative. Esse vengono da sempre utilizzate contro le infezioni e le malattie ai reni e al fegato, oltre che per combattere patologie cardiache e migliorare la circolazione sanguigna.

L’esperimento

A una metà delle cavie è stata somministrata acqua, all’altra gin tonic. Gli esperti hanno calcolato il numero di calorie consumate poi dai topi e hanno osservato una stupefacente velocità negli organismi di quelli “alcolizzati”, con un tasso metabolico di gran lunga superiore a quello dei topi “astemi”.

Gli scienziati lo chiamano “effetto postbruciato”. Esso fa aumentare il metabolismo mentre il fegato sta demolendo le molecole di alcol. Il popolare superalcolico era in effetti ritenuto un elisir di guarigione nel medioevo. La sua formazione infatti proviene dalle bacche di ginepro, che possiedono proprietà super-alimentari estremamente benefiche per il corpo umano.

Gli scienziati raccomandano, tuttavia, di non esagerare mai con il consumo di gin, specie se alla guida.

Nonostante, infatti, si tratti di una sostanza benefica, è pur sempre un alcolico e in quanto tale, se consumato in grandi quantità, può provocare gravi danni alla salute.


0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.