Grande Fratello 16, tra Michael e Gianmarco scatta il bacio | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Grande Fratello 16: scatta il bacio tra Michael e Gianmarco
Lifestyle

Grande Fratello 16: scatta il bacio tra Michael e Gianmarco

Grande Fratello 16
Michael e Gianmarco

Tra Michael Terlizzi e Gianmarco Onestini è scattato un bacio. Tutti i concorrenti sono rimasti spiazzati ma hanno apprezzato.

Si tratta forse di una delle notizie che attendevano maggiormente i fan più affezionati del Grande Fratello 16. Parliamo per la precisione del bacio tra Michael Terlizzi e Gianmarco Onestini, che a quanto pare è davvero scoccato. A dire tutta la verità, è stato il Grande Fratello stesso ad aver mosso in tentazione i due ragazzi della casa di Cinecittà. La prova settimanale prevede infatti che ogni volta che sentono una musica romantica, i concorrenti devono prendere il compagno più vicino a loro e baciarlo con enfasi cinematografica. Gli autori dovranno poi valutare attentamente l’impegno di ogni singolo inquilino: se i baci rimuteranno credibili, allora i ragazzi vinceranno i 40 euro per la spesa settimanale.

bacio tra michael e gianmarco

Proprio nell’ambito di questa prova, i gieffini si sono domandati reciprocamente se i baci dovessero essere passionali. Così Kikò Nalli ha chiarito che devono essere dati sulla bocca e non sulla guancia. Ecco allora che il destino ci ha messo il suo zampino! Proprio nel momento in cui il GF ha messo la prima musica romantica, Michael si è trovato vicino a Gianmarco.

I due amici, pertanto, per rispettare le regole del gioco si sono dovuti baciare. Il fratello minore di Luca Onestini non è apparso troppo convinto, mentre Terlizzi sembrava più propenso a un bacio serio. “Devi darmelo in bocca, altrimenti rompono le scatole”, ha infatti commentato il filosofo-modello milanese. Terlizzi ha così tentato di baciare di nuovo Gianmarco, ma quest’ultimo si è spostato e Michel si è trovato a baciare la spalla dell’amico.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche