×

Rocco Siffredi: “Cicciolina sul set puzzava ed era anche tirchia”

Tra Rocco Siffredi e Cicciolina non corre buon sangue. Ilona Staller attacca l'attore affermando che non è un "superdotato". Lui replica piccato.

Rocco Siffredi Cicciolina

Botta e risposta tra Rocco Siffredi e Ilona Staller. Cicciolina sostiene che il pornodivo italiano in realtà non è una vera star del settore. L’attore risponde piccato, svelando particolari inediti sul dietro le quinte di alcuni film hard girati per la produzione di Riccardo Schicchi.

“Puzzava ed era anche tirchia”

“Dice che John Holmes è un divo, è stato il mito. Vero. Ma non si ricorda che io ero sul set di ‘Banana e cioccolato'” sottolinea Rocco Siffredi, evidentemente seccato per le recenti dichiarazioni di Ilona Staller. L’attore hard a Le Iene ha confidato che Cicciolina “utilizzava il latte di capra per restare giovane e io quell’odore non lo sopportavo, puzzava di latte“. La pornostar ha replicato chiarendo: “Questo è fulminato di cervello. Per farsi pubblicità inventa di tutto.

Dice che io puzzavo? Pensate come puzzava lui, parecchio. – aggiungendo – Com’era sul set? Ne ho visti di meglio. Superdotato e resistente? Ma quando mai! John Holmes per me è il mito. In assoluto. Rocco era un attore come tanti altri con cui ho lavorato. La sua fortuna dipende dal fatto che è un abile commerciante”.

Siffredi però conferma quanto sostenuto in precedenza, assicurando ai microfoni de La Zanzara: “Si lavava con il latte di capra. L’odore era terribile. Se lo faceva seccare sulla pelle. Non si lavava, perché lei aveva questa mania della pelle bianca e voleva essere giovane tipo Cleopatra per sempre”. L’attore porno poi aggiunge un particolare inedito: “Io me la dovevo sco*** e lei, la sua produzione con Riccardo Schicchi, mi davano una rosetta con tonno e pomodoro al giorno, otto ore sul set.

– evidenziando – Non erano tirchi, di più. Purtroppo lei e il grande Riccardo Schicchi”.

“Io sono un vero duro sul set”

Riguardo a John Holmes, Rocco Siffredi poi precisa: “Come si avvicinava Cicciolina, il serpentone se ne rientrava. Quindi anche con Ilona al signor John Holmes non è che tirava tanto. – chiarendo a scanso di equivoci – Lui aveva una volta e mezzo l’ucce** mio. Era enorme. Ma non era sempre efficiente. Io almeno l’ucce** lo tenevo duro anche con l’odore del latte di capra”.

Tanto per rimanere in tema, quindi, chissà che cosa tirerà fuori ora Cicciolina per proseguire questo botta e risposta così elegante.


Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.


Contatti:

Contatti:
Paola Marras

Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.

Leggi anche