×

Francesco Chiofalo su Instagram: “Non posso più guidare”

Francesco Chiofalo racconta le sue condizioni a mesi di distanza dall'operazione al cervello

Francesco Chiofalo dopo l’operazione al cervello recentemente subita, al fine di asportargli un tumore, racconta su Instagram la sua lenta riabilitazione e i danni che ha riportato.

La scoperta

Risale a Dicembre 2019 la scoperta del tumore al cervello che ha colpito Francesco a seguito di un incidente in moto. Da qui, l’ex corteggiatore di Uomini&Donne si è dovuto sottoporre con urgenza immediata ad un delicatissimo intervento mirato ad asportare il tumore.

A 4 mesi di distanza dall’operazione, il diretto interessato si espone su Instagram riguardo le sue condizioni attuali, rispondendo ad una domanda di un fan.

La confessione che nessuno si aspettava

Pur essendo riuscito a superare l’operazione egregiamente Francesco, ha dovuto sopportare un enorme quantità di conseguenze sul proprio corpo: “Non ho più la sensibilità della gamba destra e non posso più guidare”.

Ma non solo, Chiofalo, afferma di soffrire ancora di problemi alla vista nonostante il continuo cambio di occhiali la situazione non sembra migliorare.

Queste sono le parole struggenti che hanno commosso il mondo del web, che ancora una volta si stringe attorno a Francesco anche se nonostante tutto sembra aver trovato, almeno in parte un pò di serenità con la nuova fidanzata Antonella Fiordelisi.

La giovanissima, ex promessa della scherma, ha riportato a Francesco quella spensieratezza che aveva perso durante il periodo della malattia.

La relazione sembra ormai consolidata, a conferma le dolcissime parole spese dal ragazzo per la sua dolce metà: “ Lei è stata una delle persone che più mi è stata vicino. Non ho subito capito che da parte sua ci fosse dell’interesse. Non ho mai avuto una grande considerazione di me stesso: non pensavo che una come lei potesse guardare una persona come me, soprattutto essendo circondata da centinaia di bei ragazzi e calciatori. E, invece, il ventuno marzo ci siamo dati appuntamento per un caffè, perché lei era a Roma, e da lì è iniziato tutto“.

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in Scienze Sociali per la globalizzazione. Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.


Contatti:

Contatti:
Marco Bruto

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in Scienze Sociali per la globalizzazione. Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.

Caricamento...

Leggi anche