Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Game of Thrones, tutte le curiosità sull’episodio finale
Lifestyle

Game of Thrones, tutte le curiosità sull’episodio finale

game of thrones

Nell'ultimo episodio dell'ottava stagione di Game of Thrones i protagonisti vanno incontro al loro incredibile destino.

E’ andato in onda l’ultimo episodio di Game of Thrones. La serie tv che ha tenuto incollati allo schermo milioni di spettatori in tutto il mondo è giunta all’epilogo. Nel sesto episodio dell’ottava stagione i protagonisti sono andati incontro al proprio destino.

La fine dei protagonisti

“Avete ucciso i miei nemici dalle armature di ferro. Avete distrutto le loro case di pietra. Mi avete dato i Sette regni”: all’inizio dell’episodio Daenerys rivolge ai Dothraki queste parole, che ricalcano la promessa di Khal Drogo della prima stagione. A differenza di come era stato ipotizzato da molti, la protagonista non è uccisa da Arya ma da Jon Snow. Egli la pugnala al cuore e a portare via il cadavere è Grodon, che scioglie con le sue fiamme il Trono di spade. Sembra essersi avverata la profezia dell’Azor Ahil: Jon Snow lo incarna proprio perché sceglie di sacrificare il suo amore per il bene comune. Jon andrà di nuovo a comandare i Guardiani della notte.

Dopo la morte della principessa, i vari lord e lady di Westeros si riuniscono per decidere chi governerà il continente. Mentre Tyrion propone che il nuovo regnante venga eletto con un concilio delle varie casate, Sansa Stark si proclama regina del Nord. Bran lo Spezzato viene eletto re dei Sei regni da Yara Greyjoy, Gendry Baratheon, Edmure Tully di Delta delle acque, Samwell Tarly, Robert Arryn, il suo consigliere Yohn Royce e altri lord anonimi. Dopo l’elezione di Bran, viene formato il Concilio ristretto. Tyrion viene nominato primo cavaliere e Brienne diventa la nuova Lord comandante della Guardia reale. Bronn è diventato signore dell’Altopiano e di Alto giardino e Maestro del Conio, ovvero il responsabile delle finanze. Ser Davos è divenuto Maestro delle Navi, Sam Tarly il Gran Maestro, mentre non sono stati nominati il Maestro dei sussurri e quello delle leggi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche