×

Pamela Prati, verità sui figli in affido. “Potrebbero esserci reati”

Il Pamela Prati gate rischia di finire davanti alle sedi giudiziarie. Anche la storia dei figli in affido sarebbe inventata. E spunta un terzo bimbo.

Pamela Prati

Anche i figli che Pamela Prati ha sostenuti aver preso in affido sarebbero inventati. O meglio, i piccoli esistono ma vivono con altre famiglie. A rivelarlo Federica Benincà, che faceva parte dell’Aicos Management gestita dalle due agenti Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo, la quale ha rivelato che “per non pagare alcuni fornitori” sarebbe spuntato anche un terzo bambino fantasma e malato. Sulla vicenda potrebbe aver già indagato la Polizia.

I figli di Pamela Prati

Dopo l’indiscrezione lanciata da Dagospia su Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo, un’altra tegola si potrebbe abbattere su Pamela Prati. Nel corso delle sue innumerevoli interviste l’ex stella del Bagaglino non ha parlato infatti solo del (finto) matrimonio con il fantomatico Mark Caltagirone. La showgirl sarda, infatti, ha sostenuto di aver anche preso in affido due bambini, Sebastian e Rebecca, mostrando in tv persino alcuni loro disegni.

“Noi abbiamo preso in affidamento due bambini.

Questo bracciale me l’hanno regalato loro per il compleanno. Nemmeno a farlo apposta, la bambina fa la ballerina. Hanno 6 e 11 anni. Li voglio tutelare dal gossip e dai social. I miei bambini li amo più della mia vita” aveva per esempio raccontato la 60enne a Barbara D’Urso.

A quanto pare, però, anche su questi due bimbi regna il mistero. A lanciare il sasso è Federica Benincà, che faceva parte dell’Aicos Management “fino ad una settimana fa”. Intervenendo a Mattino Cinque, l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne rivela infatti che anche la storia dell’affido sarebbe completamente inventata.

Indagine sull’affido?

“La bambina risulterebbe esistere ed è la figlia di un avvocato di Cagliari. Il bambino, invece, sembrerebbe, quindi non si ha la certezza, essere il nipote di una delle due agenti” afferma Federica Benincà.

Spunta poi anche un terzo bimbo, che l’ex corteggiatrice del programma di Maria De Filippi sostiene sia stato inventato “per evitare di pagare alcuni fornitori”.

“Il gossip qui è altamente superato, qui si parla di un bambino che non esiste, che deve fare la chemioterapia. Si parla di una denuncia dove viene citato Mark Caltagirone, che è un personaggio che non esiste” rivela. Sembra infatti che la Polizia avrebbe “indagato sull’esistenza dei figli di Pamela Prati”.

La conduttrice Federica Panicucci difatti sottolinea: “Qui ci potrebbero essere dei reati, tipo sostituzione di persona. Stiamo parlando di una cosa grave in questo caso. – aggiungendo – Non sono un avvocato, ma credo sia così, scusatemi se non posso essere precisa, ma credo si tratti di un vero reato”.


Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .


Contatti:

Contatti:
Paola Marras

Nata a Roma, classe 1981. Ha scritto sul web per testate e blog e collabora con Notizie.it .

Caricamento...

Leggi anche