Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Manuela Arcuri: “Con il mondo gay ho sempre avuto un certo feeling”
Lifestyle

Manuela Arcuri: “Con il mondo gay ho sempre avuto un certo feeling”

Manuela Arcuri

Manuela Arcuri non nasconde di aver "provato un certo imbarazzo" quando è stata corteggiata dalle donne. "Ma non sono mai invasive", chiarisce.

Manuela Arcuri rivela di essere stata corteggiata più volte dall’universo femminile. “Ho sempre temuto di ferirle. Ma le donne nel corteggiamento non sono mai invasive” racconta l’attrice, attualmente impegnata in Ballando con le Stelle. La 42enne confessa poi di aver subìto in passato un tentativo di raggiro come quello accaduto a Pamela Prati.

Manuela Arcuri e il mondo gay

“Con il mondo gay ho sempre avuto un certo feeling” confessa senza imbarazzo Emanuela Arcuri, attualmente concorrente di Ballando con le stelle. L’attrice spiega infatti che dopo il programma sarà “la testimone di un amico che si unirà civilmente con il suo compagno”.

Ma la 42enne rivela anche il fatto che “le è capitato” che fosse corteggiata apertamente da una lesbica. “E non le nascondo che ho provato un certo imbarazzo” spiega sulle pagine del settimanale Chi, intervistata da Alessio Poeta. “Ho sempre temuto di ferirle, anche se non è mai stato difficile depistare certi approcci.

Le donne nel corteggiamento non sono mai invasive” precisa.

Emanuela Arcuri puntualizza infatti: “Piacere alle donne è realmente un valore aggiunto. Siamo noi in fondo a muovere il mondo”. L’attrice lascia intendere quindi di non aver mai avuto esperienze gay. Da dieci anni, d’altronde, ha una relazione con l’imprenditore edile Giovanni Di Gianfrancesco e da cinque anni madre del piccolo Mattia.

Presa in giro come Pamela Prati

A Storie Italiane invece Manuela Arcuri rivela di essere stata presa in giro più di dieci anni fa da una delle attuali agenti di Pamela Prati, Pamela Perricciolo. “Il suo gioco è perverso e malato. Nel mio caso era finalizzato a godere della mia fragilità”. L’agente infatti le aveva detto che le avrebbe presentato un ragazzo bellissimo, un certo Simone Coppi (ovvero il presunto finto marito, di Eliana Michelazzo).

“Mi ha fatto parlare con lui più volte al telefono e chissà chi era. Che dopo dieci anni ci sia tutta questa organizzazione, su un matrimonio inventato per attirare popolarità e soldi credo è nella norma del loro gioco”.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche