×

Uomini e Donne: il messaggio di Giulio Raselli a Giulia Cavaglià

Condividi su Facebook

Giulio Raselli ha deciso di dedicare un dolce messaggio sui social a Giulia Cavaglià dopo la mancata scelta a Uomini e Donne

Uomini e Donne
Uomini e Donne

Dopo la mancata scelta di Giulia Cavaglià a Uomini e Donne, Giulio Raselli è tornato su Instagram. Il giovane ha dimostrato di essere davvero un cavaliere, non dicendo nemmeno una parola fuori posto, dettata magari dall’orgoglio ferito o dalla rabbia del momento. Al contrario, Giulio ha voluto pubblicare un post caratterizzato da soli ringraziamenti, rivolto in special modo alla tronista del dating show di Maria De Filippi che gli ha fatto battere il cuore per diversi mesi.

Giulia è ora felicemente fidanzata con Manuel Galiano, scelto appunto alla fine della sua avventura a Uomini e Donne. Con lui Giulio ha sempre avuto da ridire, come ben sapranno gli affezionati telespettatori del programma di Canale 5. Nonostante ciò, quello pubblicato dal Raselli è un bellissimo messaggio, che dimostra il cambiamento fatto dal pretendente rispetto ai suoi inizi nello show targato Mediaset.

giulio raselli ringrazia giulia cavaglià

Giulio Raselli ringrazia Giulia Cavaglià

Nel suo messaggio social, Giulio spiega dunque di essere cambiato grazie a Giulia e a Uomini e Donne. Il giovane ha poi voluto ringraziare tutti coloro i quali lo hanno sostenuto e che mai si sarebbero aspettati una scelta del genere. Considerato infatti il percorso della tronista, nulla era dato per scontato. “Essere se stessi è l’unica strada per affrontare i propri limiti. […] Sono cambiato […] Ho scoperto di essere una persona nuova e faccio una fatica bestiale a trovare le parole giuste per ringraziarvi. […] Grazie anche a te, Giulia, nonostante tutto è stato bello. È stato vero. Vi abbraccio tutti. Forte”. Le splendide parole dell’ex corteggiatore sembrano dunque quasi un addio. Tuttavia già si vocifera di un suo possibile ritorno in tv come futuro tronista.



Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche