×

Guai in auto per Belen e Stefano: ecco cosa è successo

Belen Rodriguez e Stefano De Martino hanno auvto una giornata storta con la loro auto: ecco cosa è successo alla popolare coppia di Vip

Belen e Stefano
Belen e Stefano

Donne e motori, dice il proverbio, son gioie e dolori. La diceria sembra sposarsi alla perfezione con quello che è recentemente successo a Stefano De Martino. L’ex ballerino di “Amici”, nonché novello conduttore di “Made in Sud”, ha passato delle ore di fuoco dopo essere stato in giro con la ritrovata mogliettina Belen Rodriguez. L’ex inviato dell'”Isola dei Famosi” ha infatti passato una giornata a dir poco storta per via della sua auto, prima bucando una ruota e poi rompendo il paraurti.

Belen e Stefano, guai in auto

Stefano De Martino e Belen Rodriguez si trovavano, nel dettaglio, a passeggio per le vie di Milano con la loro potente fuoristrada. A un certo punto, però, il De Martino è stato costretto a scendere dal mezzo perché la vettura faticava a muoversi.

Compreso quale fosse il problema, il danzatore ha dunque prontamente chiamato i soccorsi, che sono subito arrivati insieme a un gommista che ha cambiato al volo lo pneumatico danneggiato. La coppia ha così potuto ripartire alla volta delle proprie faccende personali.

La giornata, tuttavia, non è sembrata essere delle migliori, come detto poc’anzi. Nella stessa serata, infatti, l’intera famigliola si è recata a cena fuori insieme al piccolo Santiago. Saliti dunque tutti in auto per ritornare a casa, papà Stefano si è messo alla guida del Suv. Mentre però faceva manovra, si è trovato a urtare qualcosa, perdendo quindi un pezzo del paraurti posteriore. Quest’ultimo è stato dunque riportato al legittimo proprietario dal gestore del locale in cui Belen, Stefano e Santiago erano andati a mangiare.

La coppia pare però aver preso bene tutti questi contrattempi: paparazzi dai magazine di gossip, entrambi sono infatti apparsi divertiti dalle numerose disavventure con la loro quattro ruote!



Contatti:

Contatti:
Caricamento...

Leggi anche