×

Luca Dirisio contro Marco Carta: “Il post sarà oscurato”

Il cantante Luca Dirisio si è scagliato duramente contro Marco Carta sui social, con un post dai toni di fuoco

luca dirisio contro marco carta
luca dirisio contro marco carta

Al termine della puntata di Live – Non è la D’Urso vista da casa, il cantante Luca Dirisio si è scagliato apertamente contro Marco Carta. L’artista, nello specifico, ha accusato su Instagram il collega per aver lavato “i panni sporchi” in tv, in relazione al fatto successo alla Rinascente di Milano qualche giorno fa.

Luca ha speso delle parole molto forti anche nei riguardi della padrona di casa Barbara D’Urso. Tuttavia quello che fa un pochino sorridere è la parte finale del post, degno di qualsiasi utente indignato che sfoga la sua rabbia sui social.

Luca Dirisio contro Marco Carta

Luca Dirisio si è infatti detto certo che il suo post sarebbe stato oscurato, forse proprio per difendere Marco Carta oppure la nostra Carmelita nazionale. Ma ovviamente il messaggio è rimasto ed è possibile vederlo direttamente sul profilo ufficiale del cantante, nonché qui sotto.

luca dirisio contro marco carta

Nel frattempo e per l’appunto, l’ex vincitore di Amici ha deciso di dire la sua verità in diretta tv. Ospite dunque della D’Urso, ha raccontato la sua versione dei fatti in merito al presunto furto delle sei magliette nel grande magazzino milanese.

Visibilmente scosso e amareggiato dalla vicenda, il cantante ha cercato di chiarire la cosa, tralasciando tuttavia alcuni dettagli per via dell’inchiesta ancora in corso. “Ero con una mia amica che conosco da molto tempo. […] Avevo comprato alcune cose e avevo una busta con lo scontrino. All’uscita è suonato l’antitaccheggio ed è arriva la vigilanza che ci ha controllato. Poi ci hanno chiesto di seguirli. A un certo punto, ho visto che dalla borsa tiravano fuori queste magliette. Poi è arrivata la polizia. Ero sconcertato, allibito e non ci credevo”.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora