Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Belen Rodriguez, l’incidente osé con la gonna che si alza
Lifestyle

Belen Rodriguez, l’incidente osé con la gonna che si alza

Belen Rodriguez
Belen Rodriguez

La carica erotica di Belen Rodriguez è sempre alle stelle: lo scatto dove mostra il lato B sotto una gonna davvero corta

Belen Rodriguez è senza dubbio una delle Very Important People più amate dagli italiani. Dopo oramai diversi anni che si trova in Italia, la splendida argentina ha saputo conquistare tutti, non solo per la sua solarità ma soprattutto per la sua innegabile bellezza. La foto che vi andremo a mostrare si concentra però in special modo su un talento in particolare della avvenente sudamericana, ossia la sua seduzione assolutamente innata.

Qualche tempo fa Belen Rodriguez era stata paparazzata dai fotografi di “Chi” mentre si trovava in aeroporto. In quell’occasione fecero parecchio scalpore le foto della soubrette, quando inavvertitamente un piccolo alito di vento le alzò in mini-abito che indossava. Come Marilyn Monroe, anche Belen aveva dunque mostrato chiaramente il sul lato B, scatenando la gioia dei suoi moltissimi fan.

Belen lato B

Belen sempre più hot

Sempre molto attiva sui social network, proprio di recente la splendida argentina ha consegnato al suo profilo Instagram delle immagini quasi da censura.

Belen si è infatti fatta fotografare distesa sul letto, rigorosamente senza slip. A coprire il suo spettacolare corpo c’era soltanto un lenzuolo bianco nonché un mazzo di rose, presumibilmente regalatele da Stefano De Martino. I due si stanno godendo le loro vacanze a Ibiza, come confermato dalla scritta “Amanacer a Eivissa”. La sequenza degli “scatti proibiti” racconta dunque il risveglio di Belen nel cuore delle Baleari, ma le volontà poetiche sono del tutto sfumate di fronte al fatto che non indossasse la biancheria intima…


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche