×

Eliana Michelazzo sapeva che Simone non esisteva già dopo 6 mesi?

Eliana Michelazzo mente? Secondo gli ultimi rumors avrebbe scoperto che Simone Coppi era un fake già dopo 6 mesi averlo conosciuto in chat

Eliana Michelazzo e Pamela Prati
Eliana Michelazzo e Pamela Prati

Protagonista assoluta del caso Pamela Prati insieme alla collega Perricciolo, su Eliana Michelazzo emerge ora una sconcertante novità. L’ex agente della soubrette sarda ha sempre dichiarato di essere del tutto estranea alla presunta truffa organizzata dalla Prati e da Donna Pamela. Parliamo ovviamente delle finte nozze dell’ex star del Bagaglino con l’altrettanto finto compagno Mark Caltagirone. La Michelazzo ha sempre sostenuto di essere stata presa in giro a sua volta dalla Perricciolo, nascostasi dietro l’account fake di Simone Coppi. Con lui, che corrisponde in realtà al volto di un modello svizzero, Eliana dice di essere stata insieme per dieci anni, prima fidanzata e poi sposata, sempre ovviamente il maniera virtuale. Un nuovo retroscena svelato oggi vedrebbe tuttavia una Eliana Michelazzo bugiarda, in quanto non starebbe raccontando la reale verità dei fatti.

Eliana Michelazzo sta mentendo?

Nonostante le molte ospitata in tv durante le quali Eliana Michelazzo si è sempre dipinta come una vittima, la donna non starebbe dicendo la verità.

Pare infatti che abbia confessato a Eva Henger e al marito Massimiliano Caroletti di aver scoperto che Simone Coppi era un fake già dopo 6 mesi di frequentazione virtuale. Sarebbe dunque stata effettivamente la sua amica e collega Pamela Perricciolo ad architettare la truffa contro Eliana, che avrebbe però deciso di stare al gioco per continuare a lavorare insieme a lei, guadagnando grosse cifre grazie all’agenzia che gestivano insieme. La rivelazione choc sarebbe arrivata del resto da persone affidabili nonché prossime ai diretti interessati. Per ora non è giunta nessuna smentita da parte della Michelazzo, che continua a postare su Instagram contenuti che dovrebbero attestare la sua innocenza.



Contatti:

Contatti:

Leggi anche