Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Ornella Vanoni: “Dormo nello stesso letto con un uomo di 36 anni”
Lifestyle

Ornella Vanoni: “Dormo nello stesso letto con un uomo di 36 anni”

ornella vanoni

"Dall'amore, sono così delusa che sono sola da vent'anni" confessa Ornella Vanoni, rivelando però di avere rapporti platonici con uomini più giovani.

In attesa di capire quando potremmo vedere al cinema la coppia artistica Ornella Vanoni e Checco Zalone, la cantante 84enne confessa di essere “delusa dall’amore” tanto da aver trovato in questi ultimi venti anni solo “amici dell’anima “ con cui dorme insieme ma solo “per parlare tutta la notte”.

Parlare tutta la notte

“Ora voglio farne un disco, un tour, voglio fare tutto. Anche qualcosa con Checco Zalone… E voglio ricantare con Paolo Fresu. Sono innamorata pazza di lui” annuncia Ornella Vanoni. La cantante, 84 anni, non nasconde infatti che “degli uomini di talento posso solo innamorarmi”.

Anche se ammette di aver fatto “anni fa una dichiarazione d’amore impossibile” al jazzista, la Vanoni svela nel corso di un’intervista al Corriere della Sera di “dormire nello stesso letto, spesso” con un uomo di 36 anni, che le scrive poesie e “mi ama, a suo modo”.

“Ormai preferisco gli amori così” spiega, chiarendo che quello con il giovane è infatti solo platonico.

“Dormo con lui per poter parlare di notte. Un amico dell’anima. – chiarisce – Non cerco storie convenzionali. A 80 anni, il sesso non ti riempie il cuore e a convivere ti viene l’orticaria. Ho i miei vizi, voglio vedere Netflix fino all’alba”.

Innamorata

Ornella Vanoni confessa comunque di essere “innamorata”, non del 36enne ma di Pino Roveredo, 64 anni, lo scrittore Premio Campiello 2005 con ‘Mandami a dire’. “Non c’è sesso, ma un amore poetico, virtuale. – ci tiene ancora una volta a sottolineare la cantante – Ci vediamo poco, lui sta a Trieste, io a Milano”.

E questo perché “da artista, sono felice della vita che ho avuto. Ma dall’amore, sono così delusa che sono sola da vent’anni”. L’ultimo vero amore “a 60, – confessa infatti – ho preso una di quelle tranvate… Ho confuso la durezza con la forza. Non voglio neanche nominarlo, era arido e permaloso, io sono ironica, può immaginare il disastro”.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche