Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Caduto nel gioco dei rulli, si aggrava il concorrente di Ciao Darwin
Lifestyle

Caduto nel gioco dei rulli, si aggrava il concorrente di Ciao Darwin

ciao-darwin

Sarebbe subentrata un'infezione alla paralisi che ha colpito Gabriele Marchetti, vittima di una caduta durante il gioco dei rulli di Ciao Darwin.

Si stanno aggravando le condizioni di Gabriele Marchetti, il concorrente di Ciao Darwin rimasto ferito dopo una caduta avvenuta lo scorso 17 aprile durante il gioco dei rulli. Il fisico del 54enne, rimasto paralizzato dalle spalle in giù a causa della frattura di quattro vertebre, non starebbe infatti rispondendo alla fisioterapia. A breve l’uomo dovrà inoltre subire un ulteriore intervento per curare un’infezione, subentrata in seguito alle piaghe da decubito formatesi durante la lunga degenza in ospedale.

Un’infezione potenzialmente letale

Stando a quanto riportato dal settimanale Oggi, dopo due mesi di fisioterapia Marchetti riuscirebbe solo a muovere le dita del piede sinistro e a ruotare l’avambraccio destro. A breve inoltre, l’uomo dovrà affrontare una delicata operazione volta ad arrestare l’infezione causata dalle piaghe da decubito. Per fare ciò, verrà prelevato un pezzo di tessuto dalla gamba del 54enne, che verrà poi impiantato sulla schiena in modo da cercare di contenere il diffondersi dell’infezione.

Proprio per via dell’infezione l’uomo soffrirebbe di frequenti febbri che hanno comportato il traferimento in un reparto totalmente asettico.

I visitatori di Marchetti devono infatti seguire indicazioni specifiche per evitare di contaminarlo con agenti esterni, indossando camice e mascherina.

L’intervento di Paolo Bonolis

A mobilitarsi fin da subito per la sorte di Gabriele Marchetti è stato lo stesso Paolo Bonolis. Il conduttore di Ciao Darwin, che spesso va a fare visita a Marchetti, ha infatti permesso il trasferimento dell’uomo presso la Clinica Santa Lucia di Roma.

Nel frattempo, la magistratura sta portando avanti le indagini per stabilire le effettive responsabilità in merito alla tragedia. Dopo il sequestro dei rulli da parte della Procura di Roma infatti, si attende la definizione del risarcimento in denaro spettante a Marchetti. Un risarcimento che, tuttavia, non basterà ad alleviare il dolore dell’uomo, ignaro di quando potrà lasciare il letto d’ospedale dov’è ormai confinato da due mesi.’


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche