×

Giulia De Lellis, brontolona in macchina di Andrea Iannone

La coppia De Lellis-Iannone esce allo scoperto sui social. I due sono in macchina. Ma il caldo rende Giulia De Lellis nervosa

giulia andrea

Stanno trascorrendo un’estate imprevista Andrea Iannone e Giulia De Lellis: chi l’avrebbe mai detto che i due avrebbero fatto coppia? Dopo qualche rumors i due sono finalmente usciti allo scoperto: un chiacchiericcio nato da voci che a quanto pare ci avevano davvero visto giusto. Giulia e Andrea non hanno timore a mostrarsi insieme attraverso post sui social e Instagram story. Ed è proprio in un video pubblicato recentemente dall’influencer ex corteggiatrice di Uomini e Donne che i follower hanno avuto la conferma che i due si stanno più che frequentando. I due erano nella macchina del motociclista. E sarà il caldo, ma la De Lellis non è stata molto dolce di sale….

“Faccio una strage”

Il video pubblicato oggi giovedì 27 giugno 2019 sulle Instagram story di Giulia De Lellis la ritrae piuttosto inferocita.

Sdrammatizza, certo, ma sembra sul serio non gradire che il suo Iannone l’abbia lasciata sola in macchina per un po’ di tempo mentre lui era sceso un attimo a fare una commissione. La ragazza, accaldata e innervosita, ha iniziato a rivolgersi ai follower minacciando Iannone -molto geloso della sua automobile- che avrebbe fatto una strage se lui non fosse tornato subito. Ha inoltre ironizzato con i suoi fan dicendo che avrebbe inviato loro la sua posizione in modo da poterla soccorrere.

Innervosita, si, ma comunque divertita Giulia De Lellis che con Andrea Iannone sembra stia passando dei bei momenti: i due sono stati anche in Sardegna insieme alla famiglia di lei. Che il fidanzamento possa dirsi quindi ufficiale?

Nata a Trinitapoli (BAT), classe 1994, è laureta in "Comunicazione, media e pubblicità" presso la IULM. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Giorgia Giuliano

Nata a Trinitapoli (BAT), classe 1994, è laureta in "Comunicazione, media e pubblicità" presso la IULM. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche