Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Elettra Lamborghini osé in piscina: il twerking che sconvolge i fan
Lifestyle

Elettra Lamborghini osé in piscina: il twerking che sconvolge i fan

Elettra Lamborghini
Elettra Lamborghini

Elettra Lamborghini ha scatenato la gioia dei fan con un twerking davvero osé in piscina

Grazie alla recente esperienza come giudice di The Voice of Italy su Rai Due, Elettra Lamborghini si è fatta conoscere ancora meglio dal grande pubblico. La giovane ereditiera ha così dato prova del suo impegno come protagonista televisiva, a fianco di Morgan, Gue Pegueno e Gigi D’Alessio. I suoi look, sovente fuori dalle righe, potrebbero far pensare a una ragazza trasgressiva, tuttavia Elettra ha sempre confessato di fare una vita quasi monacale, seguendo le regole di buona condotta datele dalla famiglia. La cantante ha per l’appunto ammesso di non fumare, di non bere alcolici e non di non fare uso alcuno di droga. Il suo unico vizio è quello di bere latte di soia a volontà!

twerking elettra lamborghini

Elettra Lamborghini regina del twerking

Nonostante queste premesse, Elettra Lamborghini rimane comunque nota per il suo essere provocatoria in ogni contesto. Di recente, per esempio, sul profilo ufficiale Instagram della giovane emiliana è apparso un video dove la si vede in piscina. Qui si scatena al ritmo di una musica latino-americana, mentre sotto di lei l’acqua dell’idromassaggio stimola ulteriormente il movimento sinuoso. La giovane viene persino soprannominata “la regina del twerking”, un tipo di ballo dove bisogna scuotere i fianchi velocemente, creando un tremolio molto sexy sul fondoschiena.

Inutile dire che la ricca ereditiera ha mandato subito in delirio i suoi milioni di follower, che hanno commentato entusiasti il video super hot dove balla il twerking in una piscina con idromassaggio .“Tsunami” è il commento dell’ex giudice di The Voice per la clip che è già stata visualizzata da quasi tre milioni di persone.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche