Il figlio di Daniela Santanchè, Lorenzo Mazzaro, conquista Instagram
Lifestyle

Il figlio di Daniela Santanchè, Lorenzo Mazzaro, conquista Instagram

Lorenzo Mazzaro Daniela Santanchè

Lorenzo Mazzaro ha ricevuto numerosi commenti di apprezzamento dopo una foto pubblicata su Instagram da mamma Daniela Santanchè

Lorenzo Mazzaro, figlio di Daniela Santanchè e dell’imprenditore Canio Giovanni Mazzaro, è particolarmente apprezzato sul mondo dei social, con gli utenti che non perdono occasione per complimentarsi per la sua bellezza.

Daniela Santanchè e il figlio Lorenzo Mazzaro

Lorenzo, amore di mamma“, ha scritto Daniela Santanchè a corredo di una foto pubblicata su Instagram. Un’immagine che ha subito attirato l’attenzione dei suoi followers, che ne hanno approfittato per complimentarsi per la bellezza del figlio.

Complimenti ,veramente un bel giovanotto!“, ha scritto un utente. Oppure “Ma che bel ragazzo complimenti sig.ra Santanchè“, “Bellissimi!“, “Che bello, Lorenzo”, “Hai un bellissimo ragazzo, e sicuramente sano di principi con te come mamma“. Sono solo alcuni dei commenti degli utenti del web dopo la foto pubblicata dalla Santanchè.

Ma chi è Lorenzo Mazzaro? Classe 1996, ha 23 anni ed ha lasciato l’Italia per studiare in Inghilterra, dopo che il padre lo ha indirizzato verso il settore farmaceutico. Con i suoi capelli ribelli e un sorriso smagliante, il bel Lorenzo Mazzaro sembra aver stregato il popolo di Instagram.

A differenza di quanto si possa pensare, però, non ama particolarmente il gossip, tanto che il suo profilo Instagram personale, con oltre 2 mila followers, è chiuso.

Nonostante la sua riservatezza, però, ci ha pensato mamma Daniela Santanchè a mettere in mostra la bellezza del figlio e d’altronde non potrebbe che essere altrimenti. Come ha scritto un utente, infatti, “I figli sono amori per sempre” e in effetti non è la prima volta che la politica ed imprenditrice cuneese mostra orgogliosa suo figlio sui social. E il popolo del web sembra particolarmente apprezzare.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche