×

David Scarantino insulta Cristina Incorvaia: “Maledetta zingara!”

Accesa lite tra David Scarantino e Cristina Incorvaia nello studio di Uomini e Donne. Ad intervenire la padrona di casa.

David Scarantino insulta Cristina Incorvaia: "maledetta!"

Nuova sceneggiata tra gli ex protagonisti del trono over di Uomini e Donne David Scarantino e Cristina Incorvaia. La coppia, che sembrava aver ricucito i rapporti durante l’ultimo falò di Temptation Island, ora torna ad attaccarsi nello studio di Maria De Filippi. Durante la registrazione della prima puntata del trono over tra i due sono volati insulti e parole taglienti, ad intervenire proprio la regina della Tv che ha chiesto agli ex concorrenti di proseguire la lite lontani dalle telecamere.

David Scarantino e Cristina Incorvaia: la lite

La coppia nata proprio alla luce delle telecamere del dating Show ha recentemente partecipato al programma Temptation Island per mettere alla prova il proprio rapporto. Ebbene, nonostante durante l’ultimo falò Cristina Incorvaia e Davide Scarantino sembravano aver risolto i loro diverbi, pochi giorni dopo la conclusione del programma condotto da Filippo Bisciglia i due si sarebbero lasciati.

David, lo accusa Cristina, è tornato subito ad avere un atteggiamento litigioso nei suoi confronti.

Nello studio della regina della Tv, Cristina Incorvaia ha raccontato che spentesi le telecamere di Temptation Island il compagno l’avrebbe aggredita strattonandola. È stato proprio questo il motivo per cui la donna ha deciso di concludere il rapporto con l’ormai ex compagno. La reazione di David Scarantino non si è fatta attendere, l’uomo ha riempito di insulti quella che avrebbe dovuto essere la compagna della sua vita: “maledetta”, “zingara”, “pezzente”, sono solo alcuni dei termini usati contro l’ex modella. La triste scena della lite dell’ex coppia è stata interrotta proprio dalla padrona di casa; Maria De Filippi non ha potuto far altro che chiedere ai due ex concorrenti di abbandonare lo studio e proseguire la discussione in separata sede.

Caricamento...

Leggi anche