×

Giletti replica su elezione Premier: “Conosco bene la Costituzione”

Massimo Giletti ha voluto replicare alle polemiche scoppiate su una sua frase in merito all'elezione del Premier pronunciata durante Non è l'Arena.

massimo-giletti-elezione-premier

Massimo Giletti risponde alle critiche in merito alla frase sull’elezione del Premier pronunciata durante la puntata di domenica 13 ottobre del programma di La7 Non è l’Arena. Durante la trasmissione, il popolare conduttore era infatti intervenuto mentre intervistava la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni affermando come fossero ormai anni che non veniva eletto un Presidente del consiglio. Affermazione che ha subito sollevato un nugolo di polemiche da parte degli ascoltatori, dato che la nostra Costituzione non prevede com’è noto l’elezione diretta del Presidente del Consiglio.

Massimo Giletti sull’elezione del Premier

Durante l’intervista a Giorgia Meloni, il presentatore aveva infatti affermato: Ricordo al pubblico da casa che non abbiamo più scelto un Presidente del Consiglio da una vita. Sono anni che non eleggiamo più un presidente del Consiglio, caso unico in questo sistema”.

Parole alle quali la politica romana ha prontamente replicato a favore con: “Adesso non votiamo proprio più”, con riferimento al mancato ritorno alle urne dopo la crisi di governo dello scorso agosto.

Interpellato il giorno seguente sulla spinosa questione, Giletti ha tuttavia voluto fare chiarezza su quella che fin dall’inizio era sembrata un’imbarazzante gaffe: “Ma quale gaffe sull’elezione del premier! Sono laureato in giurisprudenza con 110 e lode. Conosco molto bene la Costituzione”.

Il chiarimento del conduttore

Nel corso della sua replica Massimo Giletti ha inoltre spiegato che con “elezione del Premier” intendeva dire come da alcuni anni sia stata abbandonata la prassi di eleggere Presidente del Consiglio il capo della partito o della coalizione uscita vincente dalle elezioni politiche: “Ma è chiaro che mi riferivo a un fatto: da molti anni succede che diventi premier qualcuno che non è stato chiaramente presentato come candidato premier durante la campagna elettorale. L’ultimo presidente del Consiglio indicato come candidato premier di una coalizione già durante la campagna elettorale è stato Silvio Berlusconi, quindi dal 2008 al 2011.

Poi non è più successo, né con Mario Monti, né con Enrico Letta, né con Matteo Renzi, né con Paolo Gentiloni, né con Giuseppe Conte. E secondo me non è un bene. È una cosa triste”.


Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche