×

Addio a Maria Perego, l’inventrice del personaggio di Topo Gigio

La donna stava lavorando ad un ritorno della sua creazione sugli schermi, prevista su Rai Yoyo a partire dal 2020.

morta maria perego

É morta Maria Perego, l’autrice televisiva che alla fine degli anni Cinquanta aveva dato origine all’amatissimo personaggio di Topo Gigio. A dare l’annuncio della triste notizia è stato proprio l’amministratore della Topo Gigio Srl, Alessandro Rossi.

É morta Maria Perego

Nel comunicato la donna viene definita come un’eccezionale ambasciatrice della creatività italiana e un’infaticabile lavoratrice. Lunghissima la sua carriera spesa in Rai nella Tv dei ragazzi, in cui ha portato diverse innovazioni come quella riguardante la sostituzione dei pupazzi ai disegni. Una passione e un fermento creativo che le aveva trasmesso la sua famiglia ed in particolare dal nonno, che di professione faceva il marionettista.

Il suo vero successo è arrivato con la creazione del celebre personaggio, avvenuta nel 1959 insieme al marito.

Dopo due anni fu il primo pupazzo che apparve nel Carosello come testimonial dei biscotti Pavesini. A dimostrare il successo che ebbe fin da subito, basti ricordare che nello stesso anno fu anche protagonista del film ad esso dedicato Le avventure di Topo Gigio. Non solo, sempre nel 1961 debuttò anche sul Corriere dei piccoli.

Un personaggio semplice ma coinvolgente, che ha avuto ammiratori del calibro di Louis Armstrong, Michaeal Jackson e John Wayne, conosciuti personalmente dalla stessa Perego. Diverse anche le comparse di Topo Gigio nei programmi televisivi, come Canzonissima e Lo Zecchino d’oro. A lui è dedicato un progetto, a cui la donna stava lavorando, che prevede il suo ritorno in tv dal 2020, precisamente su Rai Yoyo.

Maria ha fatto la sua ultima apparizione alla trasmissione Le ragazze su Rai Tre, dove ha parlato della sua invenzione come di “un personaggio sprovveduto che, con il suo ottimismo, cerca di giustificarsi, di inventare, di introdursi e sfociare nella fantasia e nell’assurdo“.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche