×

Morto Michele Gazzarri, il fumettista che disegnò per Topolino e Diabolik

Morto a 87 anni Michele Gazzarri, il fumettista milanese che ha disegnato Topolino, Diabolik e Sandopaper.

michele gazzarri morto
michele gazzarri morto

Lutto nel mondo dei fumetti per la scomparsa di Michele Gazzarri, morto all’età di 87 anni all’ospedale Luigi Sacco di Milano. Per oltre vent’anni ha disegnato per i settimanali della Walt Disney. I funerali si svolgeranno a Baranzate, il comune in provincia di Milano dove il disegnatore risedeva. La funzione sarà celebrata a partire dalle ore 11 di sabato 16 novembre.

Morto Michele Gazzarri

Michele Gazzarri è scomparso a pochi giorni da un altro lutto che ha colpito il mondo dell’animazione per l’infanzia: quello per la morte di Maria Perego, autrice televisiva di Topo Gigio.

Nato a Milano, classe 1932, Gazzarri ha frequentato il liceo scientifico e, dopo il diploma, ha cominciato a lavorare nel mondo dell’illustrazione collaborando con la casa editrice Bompiani per la realizzazione della Scienza Illustrata.

Le sue prime sceneggiature risalgono al 1955. Per l’editore Renato Bianconi ha scritto Trottolino, Felix, Volpetto e Soldino. Ma il fumettista milanese ha realizzato i suoi maggiori successi a partire dagli anni Sessanta. Nel 1963 ha fatto ingresso nel mondo Disney, come membro dello staff Mondadori. Per il colosso statunitense ha scritto 127 storie, fino alla fine degli anni Ottanta, collaborando anche alla realizzazione del settimanale Topolino. Tra le più celebri si ricorda la parodia di Sandokan, edita nel 1976 e dal titolo Sandopaper e la perla di Labuan.


Per altri editori del mondo del fumetto, Gazzarri ha prestato la propria penna per la realizzazione di serie come Diabolik, Horror, Zakimort. Ha collaborato con riviste tra cui Il Monello, Il Giornalino e Il Corriere dei Piccoli.

Alla fine degli anni Settanta si è dedicato anche alla scrittura di fotoromanzi per Lanciostory, da Billy e Pupa a Giorno senza fine.

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche