×

Lapo Elkann: “Vittima di abusi da bambino”

La confessione di Lapo Elkann sugli abusi subiti e la sua volontà di fare qualcosa per migliorare le cose.

Lapo Elkann abusato da bambino
Lapo Elkann abusato da bambino

Lapo Elkann non ha mai fatto segreto che durante l’infanzia, in collegio, avrebbe subito abusi fisici e sessuali. L’ereditiere è tornato a parlare del suo dramma durante la giornata dedicata ai diritti all’infanzia e ha parlato dell’associazione da lui fondata per aiutare i bambini e gli adolescenti che lottano contro gravi difficoltà.

Lapo Elkann vittima di abusi

“Da quando ho compiuto 13 anni ho vissuto cose dolorose che poi mi hanno creato grosse difficoltà nella vita. Cose capitate a me e ad altri ragazzi. Parlo di abusi fisici, sessuali. Mi è accaduto, li ho subiti. Altre persone che hanno subito cose simili non sono riuscite ad affrontarle. Il mio migliore amico, che era in collegio con me per quasi 10 anni e ha vissuto quello che ho vissuto io, si è ammazzato un anno e mezzo fa“, ha confessato Lapo Elkann.

Il rampollo della famiglia Agnelli non ha fatto segreto del fatto che forse, proprio per via degli abusi, ebbe un’infanzia piuttosto difficile e segnata dalla dislessia e dall’iperattività.

Oggi l’imprenditore ha deciso di venir incontro per quanto possibile a chi sta passando come lui un momento difficile e drammatico per via degli abusi. Per questo ha dato vita a un’associazione dedicata proprio a questi problemi, la LAPS, ovvero Libera Accademia per Progetti Sperimentali.

“Lavora sulla dislessia, lavora sull’iperattività, lavora sui problemi legati alla dislessia, sui problemi legati all’iperattività, su problemi legati agli abusi e si occupa proprio di riportare, di ridare e di ridonare il sorriso e la felicità a bambini e ad adolescenti che non hanno le stesse possibilità e opportunità e privilegi che ho avuto io nella mia vita”, ha confessato Elkann.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche