×

J-Factor, il talent per i giovani cristiani: cos’è?

In J-Factor la J sta per Jesus: cos'è e come funziona il talent della christian music.

J Factor talent
J Factor talent

Si chiama J-Factor ed è l’alternativa cristiana a X Factor: a Milano si sono già svolte le finali nazionali, e lo show si prefigge di individuare tutti colori che siano in possesso del “fattore J” e che vogliano intraprendere un percorso di christian music.

J Factor: cos’è

Dopo i talent musicali approdano in tv anche i talent cristiani: è il caso di J-Factor, un talent show dedicato unicamente alla musica cristiana e ai talenti intenzionati a intraprendere un percorso di questo tipo. “J-Factor non è altro che l’alternativa cristiana al fattore X, che rimanda all’incognito, mentre il nome Jesus per noi trasmette una vera identità. Semplicemente tutti quelli che fanno christian music e che vogliono intraprendere un percorso di christian music hanno un palco per poterlo fare”, ha spiegato il creatore del programma, Angelo Maugeri.

Ovviamente tutti i partecipanti allo show condividono la propria fede in Gesù, e chiaramente cantano il proprio amore per Lui. “J-Factor si propone di essere un format il cui scopo è far emergere un nuovo talento ancora inespresso, presentandolo massivamente alla comunità di credenti e non, ma sopratutto a quelli che non hanno ancora conosciuto la musica cristiana”, ha aggiunto Maugeri.

Tra i giudici di J Factor 2019 anche Pasquale Di Nuzzo, ex ballerino di Amici 12, mentre – come per tutti gli altri talent anche – per il vincitore di J-Factor è possibile ottenere un contratto discografico come posta in palio.

L’undicesima edizione dello show è stata vinta da Emanuela Di Martino.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora