×

Tiziano Ferro contro Fedez: “Le scuse non bastano più”

Condividi su Facebook

Tiziano Ferro non ha accettato le scuse di Fedez in merito alla bagarre che li vede protagonisti: i nuovi attacchi del cantautore romano al rapper

tiziano ferro fedez
tiziano ferro fedez

Pochi giorni fa, durante la conferenza stampa di presentazione del suo nuovo album, Tiziano Ferro aveva rivolto una pesante accusa contro il collega Fedez. Il cantante di Latina aveva di fatto parlato di bullismo e omofobia, tacciando il rapper di esserne stato fomentatore nella canzone “Tutto il contrario” del 2011. Nel verso incriminato veniva detto: “Mi interessa che Tiziano Ferro abbia fatto outing. Ora so che ha mangiato più wurstel che crauti”.

Fedez si era dunque subito scusato, spiegando come in realtà lui sia molto vicino alla comunità LGBT. Il marito di Chiara Ferragni ha anche proposto al collega di creare insieme un progetto contro l’omofobia. Il giorno dopo, tuttavia, Federico ha dichiarato di non aver mai ricevuto risposta da Tiziano su tale proposta.

E rincarando la dose, ha anche precisato in un messaggio sui social che il pezzo risalente ormai a 10 anni fa non voleva essere omofobo, bensì tutto il contrario, come recita il titolo.

Tiziano Ferro contro il bullismo

Ecco che dopo questa nuova replica di Fedez è ora giunta una dichiarazione di Tiziano Ferro. L’artista, intervistato dal “Corriere della Sera”, ha detto che certe scuse non bastano più e che non è sufficiente dire di aver commesso il fatto molto tempo fa.


“Il terreno su cui bulli e odiatori trovano spazio è sempre lo stesso. È lo stesso di 30 anni fa, quando a scuola mi chiamavano con certe parole […] Queste scuse non bastano più. […] Le parole hanno un peso”.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche