×

Loredana Lecciso: il silenzio dopo la morte della mamma di Albano

Condividi su Facebook

Loredana Lecciso resta in silenzio dopo la morte di donna Jolanda, mamma di Al Bano: interviene Vladimir Luxuria a spiegare il fatto

Loredana Lecciso
Loredana Lecciso

La scomparsa di Jolanda Carrisi, mamma di Al Bano, ha scosso l’intero nucleo famigliare pugliese, così come tutta l’Italia. Romina Power ha subito ricordato l’ex suocera su Instagram, così come ha fatto anche il nipote Yari Carrisi postando una foto di lui insieme alla cara nonna. Lo stesso non ha però fatto Loredana Lecciso, che ha preferito restare in silenzio sui social, non pubblicando nessun messaggio in ricordo della donna.

Sappiamo per certo che nel corso degli anni non sono mancati degli screzi tra Jolanda e Loredana. Lo scontro tra le due signora era dovuto perlopiù alla relazione altalenante tra la giornalista leccese e il figlio dell’anziana. Di recente, tuttavia, le due aveva fato pace, pertanto non si spiega il muro di silenzio dietro cui si è trincerata la Lecciso.

Nel frattempo, ad ogni modo, sono intervenute “a sua difesa” Vladimir Luxuria e Angela Mellillo nella puntata di Storie Italiane di mercoledì 11 dicembre, a poche ore dal decesso della signora Jolanda. Le due Vip hanno fatto delle importanti rivelazioni su Loredana, affermando con certezza che anche lei è profondamente sconvolta da questo grave lutto.

Loredana Lecciso, interviene Luxuria

“Ho sentito Loredana per telefono. Era molto affranta e dispiaciuta”. Così ha dunque raccontato Vladimir Luxuria ai microfoni di Eleonora Daniele per Storie Italiane. Anche la Melillo ha raccontato di aver sentito telefonicamente la Lecciso, sottolineando come sia provata dalla situazione. Un’inviata della trasmissione televisiva si è inoltre precipitata a Cellino San Marco per immortalare l’ultimo saluto a Jolanda, scomparsa all’età di 96 anni. Pertanto è probabile che Loredana Lecciso abbia solo scelto di affrontare questo dolore lontano dai riflettori e dal mondo social, come è lecito che sia.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche